Feldi Eboli-Sandro Abate 2-0. Il derby di coppa è rossoblù, le volpi volano in semifinale

Il primo gradino delle Final Eight di Coppa Italia Serie A di calcio a 5 ha messo subito a confronto le due campane Feldi Eboli e Sandro Abate Avellino, rispettivamente sesta e quinta forza del campionato.  Dopo un primo tempo in sostanziale equilibrio, la gara decolla nella ripresa dove a conquistare la vittoria è stata la formazione rossoblù, che accede alle semifinali di sabato 24 aprile, dove affronterà la vincente tra Acqua&Sapone Unigross e Came Dosson.

EQUILIBRIO DALLE SFUMATURE ROSSOBLU – Un primo tempo in cui le due sfidanti si equivalgono. C’è tanto gioco ed applicazione, ma mancano gli spunti per sbloccare un match che resta in equilibrio per i primi 20 minuti effettivi, in cui a vincere sono i tatticismi dei due allenatori. Se Riquer passeggia nervosamente nella sua zona a ridosso dalla panchina, Batista è immobile ma non meno pensieroso. La classica gara bloccata alla quale serve un episodio, che arriva dopo 2’48” in favore della Feldi Eboli, ma Patis colpisce il palo. I rossoblù creano molto di più, tenendo alta l’attezione di Perez che riesce sempre a rispondere presente davanti ad ogni pericolo, sventandolo. Vige, però, l’equilibrio e infatti le squadre arrivano all’intervallo con le reti ancora inviolate.

VOLPI VINCENTI – Nella ripresa si torna in campo con gli stessi staring five. I rossoblù hanno un atteggiamento più aggressivo e aumentano i ritmi di gioco. Un atteggiamento che produce il vantaggio della Feldi Eboli, che con Tres sblocca il derby. Timida e poco coordinata la reazione della Sandro Abate, che fatica contro le volpi, anche se la sfida resta apertissima a qualsiasi risultato. Grello sugli scudi, nel primo tempo come nella ripresa, esce ancora “sconfitto” dalla sfida personale con Perez che ci mette sempre una pezza. Batista gioca anche la carta del portiere di movimento, per avere superiorità numerica in campo. Una mossa che sembra non pagare, mentre Grello è on fire. Il 21 rossoblù  porta a spasso la Sandro Abate, poi serve a Patias la rete del raddoppio.

FELDI EBOLI-SANDRO ABATE AVELLINO: 2-0 (0-0 PT)
Feldi Eboli: Dal Cin, Romano, Patias, Grello, Luizinho, Moura, Caruso, Dani Chino, Tres, Caponigro, Vitale, Canabarro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer

Sandro Abate Avellino: Perez, Crema, Bagatini, Abate, Dalcin, Ercolessi, Lombardi, Kakà, Rizzo, Testa, Iandolo, Nicolodi, Danicic, Vitiello. All. Batista

direttori di gara: Daniele Di Resta (Roma 2), Alex Iannuzzi (Roma 1), Fabiano Maragno (Bologna)
crono: Adriano Sodano (Bologna)

marcatori: 6′ st Tres (FE), 17’45” st Patias (FE)

ammonti: Bagatini (SA), Dani Chino (FE), all. Riquer (FE)
note: al 2’48” del p.t. Patias (FE) fallisce un tiro libero