Feldi Eboli ancora sconfitta, Real San Giuseppe si prende il derby

Non è bastato il calore del Palasele per spingere le volpi verso la vittoria nel derby contro il Real San Giuseppe, valido per la 12^ giornata di Serie A New Energy. La Feldi Eboli cade anche in casa, stavolta per 5-7. Dopo esser passata in vantaggio nella prima parte di gara le volpi, a cui non basta la tripletta di uno scatenato Braga, si fanno rimontare incappando nella quarta sconfitta consecutiva e scivolando al settimo posto in classifica.

Prima del calcio d’inizio, un momento dedicato alla beneficenza con le donazioni di giocattoli usati alle associazioni locali che provvederanno a donarli a bambini meno fortunati. La Feldi Eboli, da sempre al fianco di queste importanti iniziative, in occasione della gara ha messo a disposizione la possibilità di donare direttamente al Palasele con dei punti raccolta dedicati.

DERBY – Glielmi, Baldasso, Braga, Fantecele, Luizinho le scelte di Salvo Samperi per il derby. Bellobuono, Dian Luka, Duarte, Patias, Cesaroni, il quintetto di mister Scarpitti. Partita fallosa nei primi minuti con gli ospiti che si presentano molto aggressivi mentre le volpi si rendono più volte pericolose. Infatti, dopo vari tentativi, a sbloccare la gara è il giovane talento rossoblù Vincenzo Caponigro con un bellissimo tiro ad incrociare che batte Bellobuono.

La rete delle volpi però è solo un’illusione perchè dopo 25 secondi arriva il pareggio degli ospiti con Duarte. Passa qualche minuto e il Real San Giuseppe affonda un uno due micidiale per Samperi e i suoi. Prima la rete dell’ex rossoblù Patias, poi il gol di Galletto portano i vesuviani sul 1-3, complici anche alcune ingenuità in fase di costruzione da parte delle volpi. Finisce così il primo tempo con i padroni di casa che vengono caricati dal popolo rossoblù per una rimonta che sembra possibile.

In apertura di ripresa Lucas Braga da nuova linfa alle volpi siglando il 2-3 con un tiro stupendo di sinistro. Anche stavolta la gioia è effimera perchè è ancora Patias a tenere a distanza la Feldi. Il pivot firma la rete del 2-4 e gela i suoi ex tifosi. A meno di dieci minuti dal termine la situazione si fa bollente per i rossoblù: prima subiscono il 2-5 di Galletto, poi un’espulsione con Selucio mandato sotto la doccia per aver fermato con un fallo Patias. Quest’ultimo trova anche il modo di segnare il sesto gol di squadra e si regala una tripletta.

Un tenace ed ispirato Lucas Braga riaccende uno sopito Palasele trovando il 3-6 con un’altra ottima conclusione. Samperi e il suo power play provano a risalire la china e ad accorciare nel punteggio ma è Bellobuono ad approfittarne siglando il 3-7 con un tiro dalla sua area. Nel finale con un moto d’orgoglio la Feldi trova due reti. La prima è l’ennesimo gran gol di Braga nella serata, che realizza così la sua tripletta personale, il secondo è un altro bellissimo gol di Luizinho, segnature che chiudono la gara sul 5-7 finale.

“Siamo stati bravi all’inizio a prendere campo, creando tante occasioni pericolose. Purtroppo non siamo stati capaci di sfruttarle a dovere, a differenza dei nostri avversari che hanno creato meno ma concretizzato di più. Come si esce da questo periodo? Lavorando, è l’unica strada che conosciamo, ho fiducia in questo gruppo e in questo staff e so che faremo bene già dalla prossima gara”, le parole di Vincenzo Caponigro al termine della gara.

Ora le volpi torneranno in campo martedì 20 dicembre, sul campo della neopromossa Futsal Pistoia. L’ultima chance per regalare un sorriso ai tifosi rossoblù prima del Natale.

FELDI EBOLI-REAL SAN GIUSEPPE 5-7 (1-3 p.t.)
FELDI EBOLI: Glielmi, Baldasso, Braga, Fantecele, Luizinho, Vavà, Caponigro, Calderolli, Baroni, Restaino, Selucio, Sinno. All. Samperi

REAL SAN GIUSEPPE: Bellobuono, Dian Luka, Duarte, Patias, Cesaroni, Ercolessi, Galletto, Guerra, Santos, Imparato, Salas, Fusco. All. Scarpitti

MARCATORI: 12′ p.t. Caponigro (F), 12’25” Duarte (RSG), 15’28” Patias (RSG), 15’40” Galletto (RSG), 2’06” s.t. Braga (F), 5’44” Patias (RSG), 12’02” Galletto (RSG), 13’51” Patias (RSG), 14’47” Braga (F), 15’53” Bellobuono (RSG), 16’41” Braga (F), 18’16” Luizinho (F)

AMMONITI: Salas (RSG), Duarte (RSG), Ercolessi (RSG), Braga (F)
ESPULSI: al 12’22” del s.t. Selucio (F)

ARBITRI: Nicola Acquafredda (Molfetta), Paolo De Lorenzo (Brindisi) CRONO: Antonio Nappo (Ercolano)