Fantapanchina. La flop 11 da non schierare nel 7° turno di ritorno del Fantacalcio

Benvenuti amici ed appassionati della “Fantapanchina”. Siamo pronti a dare vaticini, senza alcun timore di essere smentiti dal rettangolo di gioco. Il Fantacalcio, si sa, è un gioco in cui devi osare. E noi lo facciamo appellandoci alle statistiche negative degli ultimi turni di campionato, scommettendo sugli attaccanti a secco negli ultimi tempi. Nulla è scontato, ogni pronostico è sovvertibile: si salvi chi può. La flop 11 che proponiamo per questa giornata di Fantacalcio è la seguente.

TRA I PALI – I guantoni da titolare eviteremo di assegnarli al clivense Agazzi, impegnato con il Chievo sul campo dell’Atalanta che, tra le mura amiche, difficilmente sbaglia. Come vice-Agazzi diciamo Pegolo (Sassuolo).

DIFESA – Pacchetto difensivo a quattro con Fornasier (la Samp sfida il Toro di Cerci ferito dopo il derby), Reveillere (qualora Benitez decidesse di schierarlo contro il Livorno), Cherubin (Bologna di scena a Vernona contro l’11 di Mandorlini) e Avelar (contro il Cagliari c’è l’Udinese).

META’ CAMPO – Nella zona nevralgica del campo Perez del Bologna (dovrà rincorrere l’agile mediana dell’Hellas), Magnanelli del Sassuolo (si troverà spesso a fare la vittima del “torello” della mediana del Parma) e Duncan del Livorno.

TRIS D’ATTACCO – In linea avanzata siamo stati smentiti nelle ultime previsioni. Noi ci riproviamo a dare indicazioni: Ibarbo, Floccari ( che sfida il suo passato parmense) e Bianchi (Bologna).