Euro 2016. Germania-Ucraina 2-0. Che fatica per i tedeschi! Vittoria sudata contro i gialloblù

Tutto secondo i piano per la Germania di Joaquin Low, che con qualche difficoltà riesce a portare a casa la vittoria. A dettare legge sono Mustafi e Schweinsteiger.

Subito botta e risposta per entrambe le formazioni: la Germania soffre in difesa e i gialloblù ne approfittano . Al 19¬∞ minuto ci pensa l’ex doriano Mustafi e sbloccare le marcature dopo le imprecisioni dei compagni e le parate di Pyatov. Dopo un primo calo psicologico la nazionale capeggiata da Konoplyanka crea problemi a Neuer e compagni. Da sottolineare l’occasione degli ucraini salvata da Boateng sulla linea di porta.

Nella ripresa il copione non cambia, ma con il passare dei minuti l’Ucraina cede il passo alla stanchezza. I tedeschi cercano con insistenza il gol del 2 a 0, ma devono fare i conti con l’estremo difensore dell’Ucraina, in serata di grazia. A mettere la parola fine sul match è il centrocampista Stweinsteiger al 92¬∞ minuto.

La classifica del girone C si aggiorna: Germania e Polonia comandano con 3 punti (migliore differenza reti per i tedeschi), Irlanda del Nord 3° con un solo gol al passivo; a chiudere Ucraina.