Esclusione Nocerina. Tommasi: “Bisogna capire se calciatori sono stati vittime o protagonisti”

”Dovremo attendere i tre gradi di giudizio, ma l’impatto iniziale è duro: i giocatori sono stati l’anello debole di una serie di episodi e bisogna capire se sono stati protagonisti o vittime”. Cos√¨ il presidente dell’Associazione calciatori Damiano Tommasi, a margine del debutto a Genova della scuola di formazione Aic, commentando l’espulsione della Nocerina dal campionato di Lega Pro. ”La sentenza è molto forte – aggiunge – Il punto è che parliamo di ventenni davanti a situazioni difficili”.