Empoli-Napoli. Si rivedono Malcuit e Demme, Asllani osservato speciale: le probabili formazioni

Il Napoli in cerca del risultato. Questo sarà l’obiettivo degli azzurri impegnati quest’oggi nella trasferta del Carlo Castellani contro i padroni di casa dell’Empoli. Dopo aver conquistato solo un punto nelle ultime due partite, Spalletti torna nella città che lo ha lanciato come allenatore e troverà la sua ex squadra ormai salva e spensierata, senza particolari obiettivi di classifica. Un impegno da non sottovalutare, perchè i toscani nelle ultime cinque gare interne hanno perso solo in due occasioni, pareggiando tre partite.

LE ULTIME IN CASA EMPOLI

Il tecnico Andreazzoli opererà alcuni cambi rispetto alla gara giocata con l’Udinese. In campo tornano Zurkowski, rientrante da una squalifica, e Di Francesco, che ha recuperato dall’infortunio. In porta ci andrà Vicario, mentre in difesa Stojanovic, Romagnoli, Luperto e Parisi. A centrocampo, come detto, Zurkowski, Asllani, Bandinelli con Bajrami sulla trequarti con Di Francesco, alle spalle di Pinamonti. Stagione finita per Haas, Marchizza e Tonelli.

LE ULTIME IN CASA NAPOLI

Spalletti ritrova Ospina, che tornerà tra i pali, ma perde Koulibaly in difesa per squalifica, al suo posto Juan Jesus in coppia con Rrahmani, mentre sugli esterni ci andranno Mario Rui e probabilmente Malcuit, visti i problemi di gastroenterite di Zanoli. A centrocampo si rivede Demme che sostituirà l’infortunato Lobotka, con il tedesco ci sanno Fabian Ruiz e Anguissa. In attacco, Insigne e Lozano sugli esterni con Osimhen punta centrale. Di Lorenzo non convocato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Empoli (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti. Allenatore: Andreazzoli

Napoli (4-3-3): Ospina; Malcuit, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Demme, Fabian Ruiz; Lozano, Osimhen, Insigne. Allenatore: Spalletti

 

POTREBBE INTERESSARE: