Eclanese. Si lavora per il futuro: irpini tra società, mercato e allenatore

L’Eclanese ancora stenta a muovere i primi passi per la nuova stagione. √à un freno solo temporaneo, però, perchè patron Casale è pronto al grande colpo. Il numero uno degli irpini, infatti, sta lavorando sotto traccia per trovare nuovi soci e rinforzare, quindi, economicamente l’Eclanese. Se sia o meno arrivata la voglia del grande salto certamente è ancora troppo presto per dirlo, ma quel che è certo è che la squadra che fu di Alessio Martino è cresciuta vorticosamente in queste ultime annate.

Sfiorare i play-off e raggiungere un ottimo punteggio nel finale di stagione è stato un record per la squadra di Mirabella Eclano, un crescendo che fa sognare una realtà che fino a pochi anni fa era nel campionato di Promozione. Lasciar andare Martino non sarà stata un boccone facile da mandare giù, ma il successore certamente non lo farà rimpiangere. Se da un lato la dirigenza eclanese sta cercando nuova linfa per infoltire l’assetto societario, dall’altro si lavora per la nuova stagione.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, Casale avrebbe avuto un incontro preliminare con un tecnico di spessore che tanto bene ha fatto nelle scorse annate. Stiamo parlando di Nicola Facchino che ha guidato la Virtus Goti per due anni alla finale play-off di Promozione. Ancora lontano, invece, il mercato anche se capitan Garzone resta in attesa di una chiamata da parte della società irpina. Il senatore, però, ha attirato su di sè l’attenzione di diverse squadre della categoria, tra queste è spietata la corte della Polisportiva Grotta. La priorità resterebbe, comunque, l’Eclanese.

Cristina Mariano