De Laurentiis: “Contento di Callejon, aspetto Mertens. Dortmund? Fanno paura!”

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è intervenuto su Radio Kiss Kiss durante la diretta del programma “Siamo tutti ct”. Si parte dall’anticipo di questa sera, il derby d’Italia, tra Inter e Juve, senza dimenticare la corsa scudetto: “In queste gare bisogna sempre tifare per il pari. Scudetto? La corsa è a sei, non dimentichiamoci di Roma e Fiorentina”.

E’ andato via Mazzarri, è arrivato Rafa Benitez. Il patron parla dell’addio del tecnico toscano e del suo approdo all’Inter: “Contento che non ci sia più Mazzarri in panchina? Mi sembrerebbe scorretto se dovessi rispondere negativamente. Diciamo che sono contento di avere Benitez. Inter? Ha anche dei giocatori esperti di valore, con cui lavora bene, ed ora chissà cosa tireranno fuori”.

In ambito televisivo, De Laurentiis prospetta una Serie A in pay per view: “La pay per view sarebbe lo spezzatino all’ennesima potenza. Addirittura si potrebbe iniziare addirittura da venerd√¨. Se con i miei compagni di viaggio dovessimo fare la nostra tv allora tutto sarebbe possibile”.

Mercoled√¨ torna la Champions, al San Paolo arriva il Borussia Dortmund: “I grandi eventi non emozionano mai in anticipo, ma sempre durante. Ora sono eccitato perchè da anni seguo il Borussia Dortmund, il suo allenatore e le mosse di mercato che fanno. E’ una società incredibile, hanno uno stadio da 80mila persone, hanno i conti in ordine e non sperperano il denaro in acquisti inutili. Sviluppano molto bene i loro giocatori ed è una squadra che mi mette paura”.

Tanti i volti nuovi arrivati dal mercato: “Sono molto contento di Callejon e sono curioso di vedere la capacità di uccidere la partita di Mertens. E’ un assassino negli ultimi quindici metri. Può darsi che stasera lo vedremo titolare, ma Higuain e Callejon non hanno giocato con le nazionali dovrebbero esserci ma chissà che ci sarà anche Mertens”.