CY Acquachiara. Fuori dalla Champions, passa in Eurocup

VOULIAGMENI-ACQUACHIARA 13-9 (3-3; 3-2; 3-2; 4-2)

Vouliagmeni Atene: Tsalkanis, Mylonakis 2, Gouvis, Velonias 2, Elmisian 2, Koulierakis 1, Afroudakis 1, Karountzos, Chrysospathis 1, Miralis 1, Tigas 1, Masmanidis 2, Zerdevas. All. Lorandos.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Postiglione, Mattiello D., Luongo S. 2, Scotti Galletta 4, Petkovic 2, Gambacorta, Ferrone, Saviano, Draskovic, Di Costanzo 1, Sadovyy, Lamoglia. All. De Crescenzo.

Arbitri: Golijanin (Srb) e Teixido Esp).

Superiorità numeriche: Vouliagmeni 8/14, Acquachiara 6/14.

RIJEKA – Carpisa Yamamay fuori dalla Champions. Il terzo posto finale nel girone elimina i biancazzurri, ma non del tutto: passano in Eurocup, manifestazione alla quale prenderà parte anche il Posillipo. Domani il sorteggio dei gironi del primo turno.

La squadra di De Crescenzo contro i greci ha dovuto fare a meno di Kacic, che a causa di un problema alla gamba destra aveva già saltato terzo e quarto tempo della gara con il Primorje. Al suo posto tra i pali, ovviamente, il secondo portiere Lamoglia.

Dopo due tempi equilibrati “la squadra ha cominciato ad accusare un calo – precisa De Crescenzo – e il Vouliagmeni ne ha approfittato per incrementare il vantaggio minimo conseguito fino a metà gara. Determinante anche qualche errore di troppo in superiorità numerica. Adesso passiamo in Euro Cup, speriamo di far bene, sarebbe bello poter giocare un derby europeo contro il Posillipo. Potremmo avere una Scandone stracolma, cosa che mi auguro avvenga già nella sfida di mercoled√¨ prossimo in campionato”.

 

 

Condividi