Coppa Italia. Sibilla Soccer, manita al Villa Literno

Sibilla Soccer – Villa Literno 5-1

 

Sibilla Soccer: Ciotola, Brusciano, Simioli, Morella (15′ st Massa), D’Oriano, Punziano, Lepre, Pontillo, De Biase, Scarparo (1′ st Piccolo), Di Paola (1′ st Ioio). A disp. Di Lorenzo, Papa, Perga, Sabatino. All. Carannante

 

Villa Literno: Ferraiuolo, Cristiano, V. Diana (12′ st Vladimir), Sgalia, F. Diana, Sagliocchi, Punzo (20′ st Noviello), La Cava (12′ st Lisetto), Carandente, Raimondo, Saracino. A disp. De Rosa, Esposito, Ucciero, Ponticelli. All. Sanchez

Reti: 3′ pt Sagliocchi, 18′ pt Pontillo, 20′ pt Brusciano, 30′ pt Lepre, 24′ st Piccolo, 35′ st Massa

 

Bacoli ‚Äì Tutto facile per la Sibilla che supera agevolmente la prima fase della Coppa Italia Regionale a punteggio pieno e con ben dodici reti all’attivo.

Mister Carannante rivoluzione la formazione vista fino ad oggi in campo e schiera da subito i neo acquisti Lepre, De Biase e Scarpaio. Tra i pali esordisce il giovane Ciotola con la linea difensiva composta da Brusciano, Simioli, D’Oriano e Punziano. A centrocampo si sistemano Morella, Pontillo e Scarparo, mentre in attacco si ammira il tridente composto Di Paola Lepre e De Biase.

Pronti via e subito il Villa Literno si porta in vantaggio al 1′ con Sagliocchi che sfrutta un’azione di calcio d’angolo per insaccare alle spalle di Ciotola. La reazione dei padroni di casa è immediata e si concretizza al 18′ con Pontillo che con un gran tiro dalla distanza pareggia i conti. Passano pochi minuti ed è Brusciano a rendersi protagonista con un gran tiro dal limite a fil di palo che decreta il sorpasso. Alla mezz’ora è Lepre a mettersi in evitando sfruttando un calcio di punizione con la palla toccata da Morella per insaccare la rete del 3 a 1.

Nella ripresa al 17′ la squadra di Sanchez resta in dieci per l’espulsione di Cristiano che rimedia il secondo giallo.

Al 24′ Sibilla di nuovo in gol: Ioio scambia al limite con De Biase, la palla arriva a Piccolo che infila il portiere a tu per tu con un rasoterra. Al 35′ a salire in cattedra è il bacolese Massa che con un gran tiro dal limite fissa il risultato sul 5 a 1.

 

Al 40′ De Biase è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per crampi e lascia i flegrei in dieci. Una vittoria che porta la Sibilla al passaggio del turno e che si rivela un ottimo test in vista del prossimo impegno di campionato.

Condividi