Coppa Italia Dilettanti. Real Forio-Sarnese 0-0, granata soffrono ma si aggrappano a Maiellaro

La Sarnese torna dall’isola di Ischia con un pareggio contro il Real Forio, nella prima delle due gare di semifinale di coppa Italia dilettanti, disputata alla stadio Calise. Gli uomini di Pirozzi non riescono a sfruttare a pieno le occasioni create, soffrendo nel finale dopo l’espulsione di De Sio. Il discorso qualificazione viene rimandato alla gara di ritorno allo Squitieri di Sarno.

Buon ritmo di gara fin dalle battute iniziali, Real Forio e Sarnese si sfidano a viso aperto. La prima occasione è dei padroni di casa, che trovano un attento Maiellaro tra i pali a fare buona guardia. I granata si fanno vedere dalle parti di Iandoli poco dopo il quarto d’ora di gioco. A impegnare l’estremo difensore biancoverde è Sbordone. La prima frazione di gioco scorre via senza particolari sussulti, tanto gioco ma poche le azioni concrete da rete. Nelle battute finali è la squadra di Pirozzi a spingere di più, sfiorando la rete due volte con De Sio e una con Sbordone. Si va a riposo con il risultato bloccato sul pareggio a reti inviolate.

Ad inizio ripresa è il Real Forio che va vicino al vantaggio. Longo se ne va tutto solo a tu per tu con Maiellaro, ma il portiere sarnese dice di no all’attaccante. Regge bene l’urto la difesa della Sarnese, che sa soffrire, ma non si lascia bucare. Giunta l’ora di gioco, Pirozzi manda in campo Pellecchia per Cassata, cercando di dare nuova linfa alla manovra. Proprio il 17 granata si rende subito pericoloso con una conclusione mancina velenosa, che fa la barba al palo.

Sarnese che resta in dieci ad un quarto d’ora dalla fine. De Sio si becca il secondo giallo, lasciando i suoi in inferiorità numerica. Il Forio prova subito a sfruttare la superiorità numerica con Longo, ma Maiellaro dice ancora no. I padroni di casa sbloccano anche la gara con Cabrera, ma la rete viene annullata per fuorigioco. L’uomo in meno pesa ai granata, che resistono, chiudendo la prima delle due sfide col Real Forio in parità. Il 10 gennaio 2024 si deciderà la finalista della coppa Italia dilettanti.

TABELLINO DI GARA
REAL FORIO 2014 – SARNESE 0-0 (0-0 pt)

Real Forio: Iandoli; Accurso (64′ Filosa), Carnicelli (78′ Pelliccia), Acosta, Sogliuzzo, Pistola, Di Meglio, Longo, Cabrera, Vincenzi (72′ Arcamone), Di Costanzo. A disposizione: Re, Arrulo, Peluso, Iaccarino, Vitiello, Cerase. Allenatore: Angelo Iervolino

Sarnese (4-3-3): Maiellaro; Losasso, Giordano, Cassandro, Siano (93′ Vitolo); De Sio, Corticchia, Salerno; Sbordone (76′ Cozzolino), Yeboah, Cassata (61′ Pellecchia). A disposizione: Senatore, Cavaliere, Carpentieri, Ciampi, Logrieco, De Mattia. Allenatore: Egidio Pirozzi

ammoniti: De Sio (S), Vitolo (S) dalla panchina
espulsi: De Sio (S)
angoli: 3-0
recuperi: 1’pt, 4’st

direttore di gara: il signor Francesco Fermo della sezione di Torre Annunziata
assistenti: i signori Freda e Maiello

Foto credit: Franco Trani