“Come potrebbe finire”. Genoa vs Napoli, la simulazione del match: gemelli tra gli spalti e in campo

Rieccoci al consueto appuntamento con la nostra rubrica Come potrebbe finire, con cui la redazione di SportCampania.it, grazie all’ausilio del noto simulatore calcistico Fifa 16 (in attesa del rilascio di Fifa 17) apportando le dovute modifiche alle rose, cercherà di indovinare il risultato della sfida valevole per la gara di campionato di Serie A tra Genoa e Napoli che si disputerà domani sera alle ore 20:45, allo stadio Marassi di Genova. Sulla base delle nostre probabili formazioni andiamo a vedere cosa ha decretato la simulazione sulla piattaforma Next Gen, Play Station 4.

Avvio di gara pimpante per le due squadre che partono immediatamente all’attacco fronteggiandosi a centrocampo. Il primi pericoli portano la firma degli azzurri che con Milik provano ad impensierire Perin. Il Genoa non sta a guardare e con rapide ripartenze cerca costantemente di far male alla retroguardia partenopea. La gara si sblocca a favore degli uomini di Sarri, che trovano la rete di Mertens su calcio di punizione. Il primo tempo si chiude con il vantaggio partenopeo sui grifoni.

Nella ripresa, i rossoblù cercano e trovano il pareggio con Pavoletti, che salta più di tutti su battuta di calcio d’angolo e supera Reina. Il Napoli, subita la rete, torna a macinare gioco e a gestire la palla con Jorginho. Il raddoppio arriva, però, ad opera di Milik con un preciso colpo di testa che beffa Perin. La gara sembra indirizzata verso la vittoria di Hamsik e compagni, quando sul finale Ocampos gela tutti, pareggiando quasi a tempo scaduto.

La simulazione di Fifa 16 consegna un pareggio al Napoli, un punto importante, ma la nostra redazione spera che il risultato possa essere più tondo, con la conquista dei tre punti. Ora lasciamo il verdetto al campo.

AVANTI NAPOLI! FORZA AZZURRI!

Condividi