Combat Games. Via a San Pietroburgo da giovedì prossimo. 8 gli azzurri

Al via i Combat Games2013 che uniscono tutti gli sport da combattimento in una settimana di eventi sportivi. Ad organizzare quella che vuole essere una Mini Olimpiade promozionale è la SportAccord, la realtà che accomuna alcune delle principali federazioni sportive internazionali.
E’ San Pietroburgo ad ospitare l’evento che ha previsto le competizioni di scherma per le giornate di giovedi 24, venerdi 25 e sabato 26 ottobre. In ogni gara, sono stati invitati a partecipare i primi 16 del ranking di ogni singola specialità, fino ad un massimo di 2 per Nazione. Si inizierà giovedi con le prove di sciabola maschile, dove per l’Italia sarà in pedana solo Luigi Samele per via del forfait del secondo azzurro Diego Occhiuzzi, e di fioretto femminile, dove i colori azzurri saranno difesi da Arianna Errigo e Carolina Erba, che ha sostituito Elisa Di Francisca, rimasta in Italia per via degli impegni televisivi con Ballando con le Stelle. Venerdi sarà la volta delle prove di spada maschile e di sciabola femminile. In quest’ultima l’Italia conterà sulla presenza di Irene Vecchi, reduce dal bronzo ai Mondiali di Budapest2013, e su Ilaria Bianco. Infine, sabato 26 ottobre saliranno in pedana fiorettisti e spadiste. Nella prova di spada femminile l’unica azzurra in pedana sarà Rossella Fiamingo, mentre nel fioretto maschile gli azzurri in gara saranno il vincitore della Coppa del Mondo di specialità, Andrea Cassarà, ed Andrea Baldini. La FIE ha dato particolare rilevanza all’evento, alla luce anche del tasso tecnico di ogni singola gara. Saranno in pedana infatti ben cinque dei sei leader dei ranking 2013: oltre ad Arianna Errigo ed Andrea Cassarà, infatti, saranno in gara anche la romena Ana Maria Branza nella spada femminile, il venezuelano ed olimpionico Ruben Limardo Gascon nella spada maschile e lo sciabolatore russo Veniamin Reshetnikov. Inoltre ci saranno anche i neo campioni del Mondo, alla loro prima uscita da iridati: Miles Chamley-Watson (Usa) nel fioretto maschile, Nikolai Novosjolov (Est) nella spada maschile e l’altra estone Julia Beljajeva nella spada femminile. Le gare saranno trasmesse in live streaming e saranno visibili su FederScherma.it, dove verranno aggiornati anche i risultati degli azzurri in gara nelle tre giornate in terra di Russia.
(ITALPRESS).

 

Condividi