CN Posillipo. Novantuno anni di storia e si guarda sempre al futuro

Sulle note dello straordinario concerto del trio Le Loving, dirette dal Maestro Antonello Cascone, il Circolo Nautico Posillipoha festeggiato il suo 91¬∞ anniversario alla presenza di numerose Autorità cittadine e del Sindaco di Napoli Luigi De Magistrische, nel corso della perfetta serata di gala, organizzata dal Consocio Antonio Pellecchia e presentata dal giornalista Enrico Deuringer, ha premiato gli atleti rossoverdi che si sono particolarmente distinti nel 2016, dopo aver inviato i suoi indirizzi di saluto a tutto il Posillipo, con l’invito a continuare la meritoria opera del Club, nell’alleviare il disagio sociale dei giovani della Città di Napoli , avviandoli, in diverse migliaia, alla pratica sportiva. Dal canto suo il Presidente del Circolo Nautico Posillipo Bruno Caiazzo ha ribadito l’impegno del Sodalizio rossovede a non essere un Club esclusivo ma una Polisportiva dell’inclusione per continuare ad affermare su tutto il territorio cittadino e regionale i valori della Cultura, dello Sport e della Solidarietà.

In novantuno anni di attività il Circolo Nautico Posillipo ha portato i suoi atleti a conseguire innumerevoli prestigiose affermazioni – a livello nazionale e mondiale – in tutte le discipline praticate, dando lustro e visibilità non solo alla città di Napoli e alla regione Campania ma all’intera Nazione.

In quest’arco di tempo il Circolo è arrivato anche ad affermarsi come prima società polisportiva in Europa e seconda nel mondo per numero di atleti partecipanti alle Olimpiadi ed alle competizioni internazionali.
Annovera, infatti, la partecipazione di 69 atleti alle Olimpiadi: dalla prima a Berlino nel 1936 all’ultima del 2016 a Rio; con sette atleti a Los Angeles 1984, nove a Seoul 1988, otto a Barcellona 1992 e Atlanta 1996, dieci a Sidney 2000 e ben 11 ad Atene 2004; con quattro medaglie d’oro, tre d’argento e otto di bronzo vinte nel complesso.

Vanta 326 medaglie conquistate tra Mondiali, Europei, Universiadi, Giochi del Mediterraneo e Giochi della Gioventù, di cui solo quelle d’oro sono 50 nel canottaggio, 24 nella scherma, 20 nella pallanuoto, 8 nel nuoto, 7 nella canoa/canoa polo, 2 nella vela e1 nel triathlon.

Vanta altresì 458 titoli italiani conquistati in otto discipline, di cui 205 solo col canottaggio, 92 con la canoa/canoa polo, 57 con la scherma, 39 con la pallanuoto, 35 col nuoto, 20 con la vela e 3 con il trathlon

Nel suo palmarès si evidenziano 73 trofei vinti: 54 coppe, tra cui solo nella pallanuoto 3 coppe dei campioni, 2 coppe delle coppe, 1 supercoppa europea e – ultima in ordine di tempo – 1 euro cup nel 2015; e poi, nel canottaggio 10 coppe Montù (trofeo challenge per società che tiene conto di tutti i risultati conseguiti in campo nazionale ed internazionale) e 22 Lysistrata.
Nonch√© 19 trofei del giocatore, prestigioso riconoscimento nella pallanuoto alla società che in una stagione agonistica raggiunge il punteggio più alto per risultati conseguiti nei vari campionati, maschile, femminile e giovanile.

Stella d’oro al Merito Sportivo il Circolo Nautico Posillipo rappresenta oggi un preciso punto di riferimento nel contesto socioeconomico locale, non club esclusivo a servizio dei propri associati ma entità aperta in grado di svolgere un ruolo fondamentale di forte connotazione sociale nella formazione giovanile.

Presso la sua Sede si organizzano corsi di avviamento allo sport che coinvolgono ogni anno diverse migliaia di giovani – di tutti gli strati sociali, favorendo quelli meno abbienti – ai quali vengono inculcati sani valori di vita da tecnici federali di assoluto rilievo con l’assistenza di medici sportivi di primissimo ordine. In questo ambito un particolare impegno è riservato all’avviamento agli sport acquatici dei soggetti diversamente abili.

Riveste infine carattere di particolare rilevanza l’impegno del Circolo nel sociale con progetti di beneficenza, di solidarietà e accoglienza (Comunità di Sant’Egidio, Associazioni per la lotta ai tumori, infanzia disagiata dei quartieri napoletani, ecc.). In quest’ambito si evidenzia il protocollo d’intesa stipulato – d’intesa con S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe ‚Äì con l’Associazione A Ruota Libera, grazie al quale un gruppo di ragazzi disabili svolge gratuitamente attività natatoria presso la piscina del Circolo.

GLI ATLETI ROSSOVERDI ROSSOVERDI PREMIATI NEL COSO DELLA FESTA PER IL 91° ANNIVERSARIO DEL CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO:

NUOTO:

Emanuele Russo – Campione del mondo staffetta a.l.cl. 2000

Campione italiano 5-10 km

Marco Magliocca – Campione italiano 10 km classe 1998

Samuele De Rinaldi – 2° Campionati Europei 5 km

Nicoletta Bullone – 1ª classificata Gara internazionale Capri-Nerano 10 km

SCHERMA:

Giorgio Marciano – Campione italiano under 14 sciabola

CANOA POLO:

Diego Pagano – Campione del mondo ITALIA

Paolo Di Martino – Campione del mondo ITALIA

Alberto Di Monaco – III posto Campionati del mondo under 16

Giuseppe Perotti – III posto Campionati del mondo under 16

Rodolfo Vastola – allenatore ITALIA Campione del mondo

Guido Olivares – Capitano Squadra Campione italiana under 16

NUOTO SALVAMENTO:

Salvatore Costagliola – Campione italiano categoria seniores

CANOTTAGGIO:

Carlo Franzoni – Campione italiano 2 senza Juniores

Raffaele Nugnes – Campione italiano 2 senza Juniores

PALLANUOTO:

Valentino Gallo – Medaglia di bronzo Olimpiadi Rio 2016

Pier Paolo Parrella ‚Äì Vice Capitano Squadra Campione d’Italia under 15

Gennaro Mattiello ‚Äì allenatore Squadra Campione d’Italia under 15

Area Comunicazione
ASD Circolo Nautico Posillipo

Condividi