Citta’ di Sant’Agata-Portici 1-0. Vesuviani KO al Fresina

Il Portici torna dalla Sicilia con una sconfitta, la seconda consecutiva. Gli uomini di Sarnataro nel turno che precede i festeggiamenti pasquali sono scesi in campo allo stadio Biagio Fresina, contro i padroni di casa del Città di Sant’Agata. Un match deciso in avvio di gara con i siciliani abili a portarsi in vantaggio dopo appena un minuto di gioco. A timbrare il cartellino dei marcatori è Squillace, che con la sua rete indirizza la sfida. Una vera e propria reazione dei vesuviani arriva soltanto verso la fine della prima frazione di gioco, quando Marino va vicino alla rete del pareggio.

Non è una gara ricca di emozioni, tutt’altro. La noia regna anche nella ripresa, dove non ci sono particolari sussulti da parte delle due squadre. Il Portici non riesce a rimettersi in piedi e quindi a conquistare il pareggio, trovando la seconda sconfitta consecutiva, la tredicesima stagionale, che non influisce particolarmente sulla propria classifica. Infatti, gli azzurri restano a +10 sulla zona play out, all’undicesimo posto nel girone I. Dopo le festività pasquali il Portici attenderà il Trapani, tra le mura amiche dello stadio San Ciro, per una nuova sfida salvezza.

Sant’Agata-Portici 1-0

SANT’AGATA (3-4-2-1): Bethers; Brugaletta, Sannia, Capone; Frisenna, Calafiore, Favo, Squillace; Alagna, Catalano; Cicirello. A disp.: Piazzolla, Sannia, Caracò, Bongiovanni, Lanza, Mazzone, Cervillera, Frisenna, Miceli, Cicirello, Okito. All. Giampà.

PORTICI: Schaeper; Maranzino, Scala, Manfrellotti, Pisani, Castagna, Carotenuto, Calvanese, Riccio, Amato, Marino. A disp.: Zizzania, Cirillo, Stallone, Guida, Lauro, Granata, Parisi, Filogamo. All. Sarnataro

ARBITRO: Bortolussi di Nichelino (Genoveffa-Bertoluccio).

MARCATORI: 1′ Squillace.