Cicciano. Playout con la Palmese, mister Galluccio: “Non abbiamo nulla da perdere”

Il 4 Maggio alle ore 16,30 presso lo stadio comunale di Palma Campania , si decideranno i destini di Palmese e Cicciano, impegnati nel play out per evitare la retrocessione in promozione e continuare cosi a disputare il campionato di Eccellenza. I plamesi dopo un campionato dove non sono mai stati coinvolti nella zona play out, sono stati costretti a giocarsi la salvezza agli spareggi per via di una seconda parte di stagione a dir poco negativa. Il Cicciano dal canto suo ha vissuto una stagione tribolata da inizio campionato e come già era prevedibile da diverse giornate si giocherà la salvezza in un unico match. A poco più di venti giorni dalla gara di Palma Campania, il tecnico dei biancorossi Galluccio da i favori del pronostico alla squadra di mister Soviero : Loro sono favoriti al 65 %, ma noi non abbiamo nulla da perdere.

Mister il play out sarà Palmese-Cicciano. La peggior squadra che si poteva incontrare per lo spareggio?
Dopo la partita vista ad Angri, sono rimasto incredulo per le tante occasioni sbagliate compreso i due calci di rigore falliti. A questo punto penso che il destino ci abbia fatto incontrare la Palmese.Sicuramente era meglio non andare a Palma Campia, anche perch√© per gioco forza una delle due squadre dovrà retrocedere e non è una bella cosa visto che siamo due squadre confinanti. Noi non abbiamo nulla in meno della Palmese, anche se la classifica dice che siamo un gradino sotto. Loro sono una buona squadra, corrono tanto sono ben messi in campo e hanno un grande blasone. Anche noi siamo una buona squadra, abbiamo ottime individualità e ci giocheremo al partita a viso aperto.

Il fatto di aver giocato con la Palmese il 30 Marzo nella gara di campionato al Magnotti, può essere d’aiuto per capire come va affrontata la squadra rossonera?
La partita singola dove ti giochi tutto è diversa rispetto ad una partita di campionato. Troveremo un ambiente caldo e conterà molto l’esperienza di chi ha già giocato queste partite. Sono gare completamente diverse rispetto al campionato, non conta nulla aver affrontato la Palmese di recente.

I tifosi della Palmese storicamente sono molto caldi e passionali. Pensa che magari qualche ragazzo più giovane, possa sentire troppa pressione disputando una partita dinanzi ad un gran numero di tifosi avversari?
I ragazzi sanno bene che ci giochiamo la stagione in una partita ed è normale che troveremo tanti tifosi della Palmese, ma sarebbe stato lo stesso se giocavamo noi in casa. I tifosi di Palma Campania sono molto calorosi e sono sicuro che seguiranno la squadra nel play out. Poi il tifo ha sempre due facce : quando le cose vanno bene ti trascina , mentre quando le cose non vanno nel verso giusto non è che tutti continuano ad incitare la squadra. Loro hanno il vantaggio due risultati su tre, ma nella partita secca basta un episodio per ribaltare le gerarchie.

L’attaccante 96 Montagnolo sta disputando un ottima stagione, sia con la Juniores che con la prima squadra. Lo ritiene pronto per una partita come il play out?
Montagnolo è un ragazzo che sicuramente farà strada E’ capocannoniere con la squadra Juniores, ha siglato a Sarno il suo primo gol in Eccellenza. E’ un giocatore che come intendo io giocare con la punta centrale ci darà una grossa mano. A mio avviso è pronto per giocare una partita come quella di Palma, è un giocatore che da l’anima e che risulta utilissimo sia quando gioca dall’inizio che quando entra a partita in corso.

Che percentuale da alla sua squadra di vincere il play out?
Loro hanno sicuramente a favore il doppio risultato, oltre a giocatori esperti e al fatto di giocare in casa. Noi cercheremo di andare a Palma e vincere giocando un bel calcio, ma in queste partite si può anche giocare male e vincere al 121′. Come ci disse il presidente qualche sera fa, noi dobbiamo andare li sereni e non abbiamo più nulla da perdere. Sicuramente loro hanno il 65 % di possibilità di vincere il play out, mentre noi il restante 35 %.

 

 

Saverio Quatrano
Ufficio Stampa Cicciano