Chievo-Napoli, le probabili formazioni

Pronti a sfatare il tabù. Il Napoli è partito da Capodichino alla volta di Verona. Domani, nel primo anticipo del sabato, gli azzurri sfideranno il Chievo. Una vera e proprio bestia nera durante la gestione Mazzarri. Benitez ha tenuto tutti sull’allerta: top club si diventa soprattutto con le piccole.

Per i veneti Sannino si affida ad un consolidato 4-4-2. Davanti a Puggioni, con Dainelli ancora ai box, ci saranno Papp e Cesar al centro, con Sardo a destra e Dramè a sinistra. In mediana Radovanovic e Rigoni saranno i centrali, Hetemaj agirà sulla corsia destra con Sestu invece a sinistra. In attacco, nonostante le voci di mercato, ci sarà Thereau in supporto all’unica punta Pellissier.

Niente sorprese invece tra le fila azzurre. Nonostante il rientro dalla squalifica di Dzemaili e la forma ritrovata da Insigne, Benitez dovrebbe confermare lo stesso undici sceso in campo contro il Bologna. Avanti con il 4-2-3-1: davanti a Reina, ci saranno Albiol e Britos al centro, Maggio e Zuniga i due terzini. A centrocampo, confermati Inler e Behrami in cabina di regia; alle spalle di Higuain il tridente composto da Hamsik, Callejon e Pandev.

CHIEVO VERONA-NAPOLI: le probabili formazioni
CHIEVO VERONA (4-4-2): Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramè; Hetemaj, Radovanovic, L. Rigoni, Sestu; Thereau, Pellissier. A disp.: Silvestri, Squizzi, Claiton, Aldrovandi, Frey, Acosty, Lazarevic, Inglese, Calello, Paloschi, Stoian. All. Sannino
NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Zuniga; Inler, Behrami; Pandev, Hamsik, Callejon; Higuain. A disp.: Rafael, Colombo, Mesto, Cannavaro, Fernandez, Armero, Dzemaili, Mertens, Insigne. All. Benitez.
ARBITRO: Valeri (sez. di Roma)

Condividi