Champions League. Ajax-Napoli, le probabili formazioni

Ultima giornata delle gare d’andata di Champions League, il Napoli è in cerca della terza vittoria consecutiva dopo aver steso il Liverpool e il Rangers. Per farlo dovrà superare l’Ajax alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam, questa sera alle 21:00.

SCHREUDER PENSA AL CAMBIO MODULO

Il tecnico dei lancieri pare intenzionato a rivoluzionare la squadra per l’impegno di questa sera. Gli olandesi non vivono un memento positivo e cercano di invertire il trend. Spazio quindi al 4-3-3 e accantonato il 4-2-3-1. Tra i pali Pasveer, mentre in difesa Rensch, Timber, Bassey e Blind. A centrocampo Berghuis, Alvarez e Taylor, il tridente sarà composto da Tadic, Kudus e Bergwijn.

I TRE CAMBI DI SPALLETTI, RRAHMANI RESTA IN DUBBIO

Vero che squadra che vince non si cambia, ma qualche piccola rotazione può far bene. Per consolidare il primato, Spalletti non intende snaturare la squadra, quindi confermato in porta Meret, davanti a lui Di Lorenzo, Rrahmani, Min-Jae e Olivera. I tre di centrocampo saranno Anguissa, Lobotka e Zielinski, mentre il tridente offensivo sarà composto da Lozano, Simeone e Kvaratskhelia. Unico dubbio quello di Rrahmani avvistato con una grossa fasciatura al ginocchio, qualora non dovesse farcela è pronto Juan Jesus.

PROBABILI FORMAZIONI

Ajax (4-3-3): Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind; Berghuis, Alvarez, Taylor; Tadic, Kudus, Bergwijn. All.: Schreuder.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Min-jae, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia. All.: Spalletti.