CC Napoli. Zizza: “Col Nervi partiamo alla pari ma massima attenzione”

Dopo la splendida affermazione con la Rari Nantes Savona, che ha salutato il ritorno ed il debutto nel campionato di A/1 dopo ben nove anni di A/2, ecco la prima trasferta in terra ligure. Si giocherà alle 15 nella piscina di Albaro contro il Nervi. Gara alla portata dei giallorossi che stanno recuperando sia in condizione fisica che mentale. In tal senso segnali forti ed incoraggianti sono arrivati già sabato scorso dove tutti sono apparsi molto reattivi e determinati. Il presidente Edoardo Sabbatino, che domenica prossima festeggerà il suo onomastico, ma soprattutto il suo primo anno di presidenza alla guida del Circolo Canottieri Napoli essendo stato eletto il 14 ottobre dello scorso anno ha chiesto ai ragazzi in regalo la vittoria. Certo sarebbe bellissimo anche perchè domenica sera è fissata l’assemblea dei soci al Molosiglio e sarebbe per me, ma per tutta la dirigenza, motivo di grande soddisfazione presentarci, in quella sede, con la nostra squadra a punteggio pieno. La vittoria con il Savona, ma soprattutto come èmaturata mi fanno ben sperare per questa prima trasferta. Per Paolo Zizza problemi di formazione all’ultima ora: un infortunio ad un dito della mano destra di Matteo Morelli lo costringe a saltare la trasferta di Nervi, al suo posto è stato convocato Alessandro Bernaudo. Una partita nella quale partiamo alla pari, ma molto insidiosa. Dovremo affrontarla con la dovuta attenzione senza pensare a quello che abbiamo fatto con il Savona ‚Äì ha detto il tecnico della Canottieri, Paolo Zizza ‚Äì Dobbiamo cercare di fare più punti possibili per cercare di tenere a distanza quelle squadre che presumibilmente faranno il nostro stesso campionato.

fonte: circolocanottierinapoli.it