Cavese-Vibonese 0-1. L’attacco spara a salve: le pagelle degli aquilotti

CAVESE – VIBONESE

CAVESE (4-3-3)

BISOGNO 5: Attento nel primo tempo, inspiegabilmente non esce sul cross di Pugliese che porta al gol vittoria della Vibonese.

TAZZA 6: Svolge il suo compito difensivo in maniera dirigente, poco incisivo quando spinge. Dal 46′ MIGLIORINI 6: Non al top della forma fisica, dopo lo stop durante la preparazione, ma non sbaglia mai la giocata giusta.

MATINO 5,5: Partita sufficiente fino a quando non è troppo leggero su Mattei che senza neanche saltare indirizza la palla in fondo al sacco.

DE FRANCO 6: Rende difficile la vita a Parigi, l’estremo difensore avversario gli nega il gol di testa su cross di Montaperto, sempre in posizione.

RICCHI 6: Buoni spunti soprattutto nel secondo tempo, un paio di cross invitanti non concretizzati dai compagni.

LULLI 6: Sfiora il gol su punizione nel primo tempo, grande corsa e quantità nel centrocampo aquilotto. Dal ’77 CUCCURULLO 5,5: Gioca un paio di palloni senza senso, liscia una palla vagante ottima al limite dell’area.

ESPOSITO 6: Tra i migliori della mediana, corsa e qualità, i compagni con scarsi movimenti gli danno poche opzioni di gioco.

FAVASULI 5,5: Sbaglia diverse palle in uscita quando si poteva creare qualche ripartenza pericolosa, post ritiro non gli si può chiedere di più. Dal 46′ DE PAOLI 6: Tecnicamente di altro livello rispetto ai titolari, quando entrerà in forma sarà inamovibile.

NUNZIANTE 5: Fantasma nel primo tempo quando torna nel suo ruolo naturale, da terzino senza sbavature.

OVISZACH 5: Nella posizione di falso nueve è sempre anticipato da Mattei, esterno sembra più a suo agio ma senza incidere. Dal 61′ GERMINALE 5,5: Riesce in 5′ a commettere tre falli ed a farsi ammonire , caotico e poco utile alla causa.

FORTE 4,5: Impalpabile, non riesce mai ad entrare nel gioco aquilotto, sbaglia tutto quello che si può. Dal 61′ MONTAPERTO 5,5: Qualcosina in più del polacco ma paga una stazza fisica non adatta alla categoria.

 

 

ANDREA LIGUORI 

Condividi