Cavese. Nuovo innesto per Campilongo: dal Vicenza arriva Scoppa

Continua ad andare a gonfie vele il lavoro sul mercato in entrata della Cavese del presidente Massimiliano Santoriello. Oltre Matteo Kucich, estremo difensore che approderà in prestito secco dal Pisa (CLICCA QUI), la società metelliana in queste ore ha chiuso una nuova operazione.

Il club blufoncé ha messo le mani su Federico Scoppa del Vicenza. La Cavese, di fatto, ha raggiunto l’accordo con la compagine veneta garantendosi il centrocampista argentino a titolo definitivo. Il calciatore classe 1987, cresciuto nel settore giovanile del Boca Juniors, a stretto giro si legherà alla Cavese firmando un contratto fino a giugno 2022 con opzione per un altro anno.

Federico Scoppa, cercato inizialmente in questa sessione di mercato dal Livorno, arriva a Cava de’ Tirreni con l’intento di ritagliarsi un ruolo da protagonista nelle gerarchie di mister Salvatore Campilongo. Uno spazio che lo stesso centrocampista ex Monopoli e Catania non ha trovato in questa prima parte di stagione con la maglia del Vincenza, dove ha raccolto a malapena 5 presenze.

 

Nunzio Marrazzo