Cavese. Mister Agovino: “Allenare a Cava è il massimo”

Oltre 250 tifosi ieri hanno assistito alla conferenza stampa di presentazione ufficiale del nuovo allenatore Massimo Agovino al Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni. Il nuovo tecnico, visibilmente emozionato ma caricato dall’entusiasmo dei tifosi, si è presentato, esprimendo scelte e sensazioni per il suo nuovo incarico. Sono poi intervenuti a turno anche il Direttore Generale Sergio Russo, il Presidente Salvatore Manna, il Direttore Sportivo Salvatore Casapulla ed il Responsabile del Settore Giovanile Rosario Schiavino. Presenti quasi dietro le quinte, ma come sempre fondamentale il loro apporto, anche il Segretario Nicola Marzullo e il dirigente Gianluca Cimminielli.

Mister Agovino ha definito con poche ma significative parole l’inizio della sua nuova esperienza: “Allenare a Cava de’ Tirreni per un allenatore è il massimo. Non ci ho dormito per giorni, quando ho saputo che la Cavese mi ha cercato in maniera ufficiale. Vengo da una decennale esperienza in Serie D, ma questa è la mia grande occasione”. Agovino ha poi presentato il suo staff tecnico, dando risalto a Renato Baldi che lo coadiuverà come allenatore in seconda.
Lo stesso allenatore ed i dirigenti metelliani hanno poi risposto alle domande degli addetti ai lavori e dei tifosi, concentrando l’attenzione sull’aspetto tecnico, ma anche sulla vicenda del logo societario. Il Presidente Manna e il DG Russo hanno illustrato ai tifosi giustamente incuriositi la documentazione ufficiale presentata in Lega.
La squadra si raduna il 24 luglio a Cava de’ Tirreni, il 29 si parte per Morcone, in provincia di Benevento, sede del ritiro precampionato.
Condividi