Cavese. Il saluto di Germinale: “Lascio una piazza unica”

Le strade della Cavese e di Domenico Germinale si sono separate. Dopo un anno e mezzo con la maglia blufoncé, con la quale ha collezionato 33 presenze e 7 gol, l’attaccante classe 1987 ha detto addio alla società metellianta del presidente Massimiliano Santoriello per ritagliarsi un ruolo da protagonista sotto il vessillo della Vis Pesaro, squadra del girone B di Serie C con cui ha firmato fino al 30 giugno 2022.

Ma prima di dare inizio alla sua nuova avventura, Domenico Germinale ha deciso di salutare il popolo metelliano con un commovente messaggio diffuso sul proprio account Instagram: “Lascio una terra che mi ha accolto e poi abbracciato nelle sue radici…una terra che ha ammortizzato il dolore nel momento più delicato della mia vita ..una terra che mi ha dato conforto.. amicizie e mi ha asciugato le lacrime per mamma e Marty …un saluto doveroso va a tutti i miei compagni dell ultimo anno e mezzo ed ad una piazza con una grande mentalità e cultura calcistica a cui ho dato tutto me stesso senza nessun rimpianto e sono stato ricambiato sentendo fiducia e stima…purtroppo gli ultimi mesi sapete come sono andati… ma io la faccia l’ho messa comunque a differenza di qualcuno…ma come dice mio padre chi fa la cacca sulla neve prima o poi quando esce il sole viene scoperto…Mimmo”.

Nunzio Marrazzo