Cavese. Il futuro ds è un ex Sambenedettese

Dopo la rescissione consensuale del ds Giuseppe Pavone, la Cavese del patron Massimiliano Santoriello si è subito fiondata a lavoro per portare in blufonc√© un nuovo direttore sportivo.

La Cavese, di fatto, dopo tante appurate analisi, ha individuato il profilo adatto per il ruolo di ds. Infatti, gli aquilotti hanno deciso di puntare su Francesco Lamazza, reduce dall’esperienza trascorsa tra le fila della Sambenedettese.

Operazione in dirittura d’arrivo. Entrambe le parti hanno già limato gli ultimi dettagli. Adesso manca solo l’ufficialità per sancire l’inizio di una nuova avventura tra la Cavese e l’ex Sambenedettese. Ufficialità che dovrebbe arrivare nei primi giorni di luglio, ovvero, al termine del contratto di Francesco Lamazza con la società rossoblù del presidente Franco Fedeli. Ora per la Cavese c’è un unico rebus da risolvere, ossia, quello legato alla panchina.

 

Nunzio Marrazzo