Cavese. Blufoncé primi nella graduatoria per il ripescaggio in Serie C

Stamani è stata stabilita dalla Lega Nazionale Dilettanti la graduatoria definitiva per il ripescaggio in Serie C. A spiccare in cima alla classifica delle squadre in lizza per un posto nel campionato di terza serie c’è proprio la Cavese del presidente Massimiliano Santoriello, vincitorice dei play-off del girone I di Serie D. 

Nel caso in cui una delle nove compagini promosse in C dovessero rinunciare al salto di categoria, il club metelliano sarebbe il primo ad essere riammesso in terza serie. Il costo per ambire al ripescaggio ammonta a circa 350mila euro a fondo perduto. Il discorso potrebbe cambiare, invece, qualora risultasse incompleta la documentazione di una delle compagini vincitrici in fase di iscrizione. La Cavese sarebbe fuori dai giochi per la regola dei cinque anni. Un’altra variante da tenere in condirezione è l’eventuale riammissione in C per insufficienza di squadre. Qualcosa si inizierà a delineare a partire del 22 giugno, con la definizione dei calendari di ambo i campionati. La prossima stagione di Serie D avrà inizio il 4 settembre, mentre il campionato di C partirà il 28 agosto.