Casertana. Una panchina per due, in difesa si pensa a Porcaro

Stagione conclusa con l’accesso ai play off, poi la conseguente eliminazione dagli stessi per mano dell’Alessandria, ora periodo di riflessione per la Casertana, impegnata a programmare la prossima stagione di Lega Pro, che tornerà a chiamarsi Serie C come fino all’estate del 2014.

In primis, si pensa a chiudere per l’allenatore, Cristiano Scazzola e Leonardo Colucci sembrano essere due profili di giusti per la panchina dei falchetti, ma solo uno può arrivare. Entrambe hanno fatto sapere che sarebbero interessati a guidare la compagine rossoblù nella prossima stagione.

Nel frattempo si vede anche al calciomercato, la società è interessata a rinforzare il reparto difensivo e per questo starebbe pensando a Pasquale Porcaro, difensore centrale classe 1988, tra i protagonisti della cavalcata in Serie D verso il calcio professionistico della Sicula Leonzio. Calabrese di nascita ha giocato già in campania, indossando la maglia dell’Avellino in Serie C1 e in due occasioni quella dell’Aversa Normanna, in Serie C1 e in Serie D. L’accordo con i siciliani è in scadenza e quindi potrebbe anche pensare di cambiare casacca.

Gianfranco Collaro