Casertana-Teramo 0-0. I falchetti restano in vetta

Tutto invariato. 0-0 e il duo Casertana-Teramo resta in vetta alla classifica. Nello splendido scenario dello stadio ‚ÄòPinto’ i falchetti hanno sfoderato una gara dai due volti. Primo tempo arrembante con una serie di occasioni limpide che avrebbero potuto sbloccare il risultato; ripresa contratta con le due formazioni più attente a non prenderle che a rifilarle all’avversario.

Per la Casertana out Correa, Marano, Agodirin e Baclet. Novità in attacco Varriale con Alvino e Mancino a spingere sugli esterni. A centrocampo Cucciniello detta i tempi con il supporto di Cruciani e De Marco. In difesa nuova coppia: questa volta tocca a Conti al fianco di Idda.

La Casertana parte bene: falchetti padroni del campo e Teramo pronto a recuperare palla e ripartire con Dimas e le sue spalle Di Paolantonio e Bucchi. Dimas prova a rompere il ghiaccio dalla distanza, ma Fumagalli para a terra. Mancino risponde con un diagonale debole dal limite. Poco decisa anche l’incornata dell’attaccante all’8. Al 19′ De Marco affonda sulla destra e mette al centro. Varriale viene anticipato al momento della girata di testa, il pallone finisce dalle parti di Mancino, ma l’ex Grosseto non impensierisce Serraiocco. Al 27′ un lancio di Mancino trova impreparata la difesa; Varriale fa sua la palla e salta il portiere abruzzese, ma il suo pallone messo al centro non trova nessun compagno. Poco dopo l’attaccante ci riprova con un diagonale, ma Serraiocco risponde in tuffo. Al 38′ Mancino va via sulla sinistra e mette al centro rasoterra: Alvino arriva in corsa, ma non trova il pallone. Al 44′ Mancino fa tutto da solo sulla sinistra, ma la sua conclusione colpisce il palo esterno e finisce fuori. Nella ripresa la gara perde di tono. Le squadre non si sbilanciano e le occasioni scarseggiano. Ci prova Idda di testa su punizione di Cruciani, ma niente da fare. Stesso esito anche per una conclusione di De Marco. I minuti corrono via e il risultato non si schioda dallo 0-0.

CASERTANA-TERAMO 0-0

CASERTANA (4-3-3): Fumagalli; D’Alterio Idda Conti Pezzella; De Marco Cucciniello Cruciani (dal 24′ st Chiavazzo); Alvino (dal 30′ st Bacio Terracino) Varriale (dal 36′ st Favetta) Mancino. A disp.: Vigliotti, Antonazzo, Bruno, Piscitelli. All.: Ugolotti.

TERAMO (4-4-2): Serraiocco; Scipioni Caidi Speranza Masullo; Fiore (21′ st Petrella) Lulli Cenciarelli (14′ st Arcuri); Di Paolantonio Dimas Bucchi. A disp.: Narduzzo, Giannetti, Gregorio, Casolla. All.: Vivarini.

ARBITRO: Morreale di Roma

NOTE: Spettatori 3.500 circa. Ammoniti Fiore (T). Angoli 10-0 per la Casertana. Rec. 1′ pt; 5′ st.