Casertana. I tifosi del Mainz a supporto di Caserta: l’iniziativa

Il Coronavirus continua ad abbattersi con veemenza e senza remore sull’intero globo terrestre, sopratutto nei confronti del popolo italiano. Sono molteplici gli aiuti che quotidianamente arrivano da ogni dove per supportare le strutture ospedaliere della penisola e le famiglie più disagiate a causa di questa brutta e spietata epidemia. A schierarsi in prima linea in questa battaglia contro il Covid-19, è stato in particolar modo il mondo dello sport.

Le iniziative a sostengo della causa sono innumerevoli. A queste si è aggiunta di recente quella della Casertana e di tutta la cittadina campana. Infatti, l’intera Caserta, in collaborazione con la società del presidente Giuseppe D’Agostino, ha deciso di rendersi protagonista con un grande gesto di solidarietà, attuato per dare il proprio sostengo ai concittadini e ai nuclei familiari in stato di gravissima indigenza a causa dell’emergenza Coronavirus. L’obbiettivo del nobile gesto di solidarietà è di garantire nell’immediato prodotti di prima necessità.

Ma il popolo Casertano non è solo. Perché a questo spettacolare e significativo gesto di solidarietà, si è aggiunto anche l’aiuto di una tifoseria ben nota ai supporter della Casertana. A sostegno della città campana, di fatto, sono scesi in campo anche i supporter del Mainz 05, tifoseria gemellata con quella del club rossoblù.

La splendida iniziativa è partita dal Q-Block, la curva della società  militante in Bundesliga. I tifosi del Mainz si sono resi autori di un gran gesto di fratellanza donando una cospicua somma destinata all’Ospedale S.Anna e S.Sebastiano di Caserta per sostenere medici ed infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.

Un grandissimo gesto che attesta ancora una volta l’immenso e indistruttibile legame tra la tifoseria della Casertana e quella del Mainz. Non solo nel mondo del calcio, i supporter rossoblù e di Magonza sono fratelli anche nella vita.

Nunzio Marrazzo 

Condividi