Casertana-Bisceglie 0-1. Rocco abbatte i falchetti, nerazzurri espugnano il Pinto

Dopo una vittoria e un pareggio, arriva una sconfitta per la Casertana, la 13esima stagionale. La squadra rossoblù cade, tra le mura amiche dello stadio Alberto Pinto, contro la compagine pugliese del Bisceglie. Decide il match una rete di Rocco nei primi 45 minuti di gioco, i falchetti di Guidi restano però al 10ecimo posto in classifica, che da ancora possibilità di sognare i play off.

BISCEGLIE IN VANTAGGIO – Buon avvio per la Casertana che poco prima del decimo sfiora il vantaggio con Cuppone, ma c’è l’opposizione di Spurio. Ci prova quindi Del Grosso, ma la difesa riesce a deviare la conclusione dalla distanza. Il Bisceglie è vivo e al quarto d’ora si va vedere dalle parti di Avella con Vitale, ma l’estremo casertano non si fa sorprendere. Il match si sblocca poco prima della mezz’ora con la rete di Rocco, che porta in vantaggio i pugliesi. Non arriva la reazione dei falchetti, che vanno a riposo sotto di una rete.

NON ARRIVA LA REAZIONE – Nella ripresa i rossoblù sfiorano il pareggio con Cuppone, che nel cuore dell’area di rigore manca l’appuntamento col gol. Casertana più reattiva rispetto alla prima grazione di gioco, ma poco concreta e con poche idee. La rete sembra non volver proprio arrivare, mentre il Bisceglie sfiora il raddoppio con Muso, che lontanissimo colpisce la traversa. Nel finale i falchetti raggiungono il pareggio con Rosso, ma il direttore di gara annulla la rete per un fallo in area di rigore. Si chiude così, arriva la tredicesima sconfitta stagionale per la Casertana, che resta comunque in decima posizione in classifica. Respira la compagine pugliese allenata da Papagni che si rilancia in chiave salvezza.