Casaluce C5. Il ritorno del “Falco” Piccolo

Carmine Piccolo, alias “Il Falco”, Pivot di razza e uomo determinante con i suoi 54 goal messi a segno in soli pochi mesi, del successo strepitoso che permise al G.S. Casaluce, al suo primo anno di debutto nel mondo del Futsal, di stracciare e vincere il Campionato di Serie D nella Stagione 2018-19, dopo un anno di “separazione consensuale”, ha deciso di far ritorno in quella Società, in quella Squadra, che gli ha regalato forti emozioni, come quelle della conquista del titolo di Serie C2 e della finalissima in Final Four di Coppa Campania.

Insomma, a 40 anni suonati, cresce ancora in lui la voglia di rimettersi in gioco più motivato di prima “perché – spiega Piccolo – se uno decide di ritornare nella sua ex Squadra, significa che si è trovato bene. Ringrazio Mister Verazzo ed il ds Pellino che ho avuto già modo di lavorare con lui qualche anno fa per la loro stima e fiducia, perché nonostante la mia età avanzata credono ancora in me e sono certo che li saprò ben ripagare fino all’ultimo minuto, senza avere paura di nessuno. Ora, però – conclude il bomber – basta con le chiacchiere, voglio il campo, perché mi manca da morire”.

Contento, ovviamente, di questo gradito ritorno, Mister Gennaro Verazzo:

“allenare giocatori come Piccolo è sempre un vero piacere. Sempre puntuale e presente agli allenamenti, anche da infortunato, volenteroso e generoso in campo senza mai mollare di un centimetro, un buon esempio per i compagni, soprattutto per i più giovani. A 40 anni suonati trovare calcettisti con la sua forma fisica e voglia di mettersi ancora in gioco, direi che è quasi impossibile. Sono certo che farà nuovamente bene. Ben ritrovato Falco”.

Non da meno il commento del Direttore Sportivo Salvatore Pellino:

“il passaggio di Piccolo a noi è stata una semplice formalità. In comune accordo con Mister Verazzo e dopo il via libera del Presidente Fusco, abbiamo deciso fortemente di puntare su di lui, nonostante la sua età. Lo definisco un elemento di spicco per questo gruppo, uno che ti fa fare il salto di qualità in tutti i settori societari. Sono molto contento di riabbraccialo dopo la breve parentesi di qualche anno fa nella mia ex società”.

Condividi