Casal di Principe. Nuovo presidente onorario, Taglialatela: “Porto questa squadra nel cuore”

Il Casal di Principe 81033 amplia la propria struttura societaria con l’ingresso di una nuova figura. L’imprenditore Rino Taglialatela, infatti, è il nuovo Presidente Onorario della società. Grande appassionato di calcio ha subito sposato con entusiasmo il progetto.

Queste le sue dichiarazioni dopo l’incontro che sancisce l’inizio di un nuovo corso per i colori biancoazzurri: “La mia famiglia è molto legata all’ambiente del calcio e personalmente fin da giovane ho sempre portato avanti lo sport nella mia vita. Il Casale è una squadra che porto nel cuore in quanto nel corso del tempo ho già avuto modo di seguirla. Oggi essere il Presidente Onorario di questa nuova realtà Casal di Principe 81033 è per me un onore. Mi auguro che a piccoli passi riusciremo a raggiungere risultati significativi per portare in alto questo nome sia a livello sportivo che sociale. Lo scopo principale è sicuramente quello di avvicinare i ragazzi di questo territorio allo sport e magari se ci sono le premesse lanciarli un giorno su palcoscenici di livello nazionale. Sarebbe un sogno vedere qualche giovane di questa zona emergere a livello calcistico. Questa città è stata spesso bistrattata e lo sport è un mezzo per far capire che è fatta di ben altre cose”.

Nel confronto tra le parti c’è stata subito intesa di vedute: “Nell’incontro con i dirigenti ho avuto modo di capire che ci accomuna la stessa linea guida, ovvero quella della trasparenza e della lealtà. Ho trovato un gruppo di persone perbene e affiatate, che ha come obiettivo quello di raggiungere traguardi importanti. Insieme vogliamo lavorare per conquistare risultati che non sono arrivati in passato e costruire un progetto che fondi le proprie basi sulla programmazione”.

Infine il neo Presidente Onorario saluta la piazza e i tifosi: “Mi aspetto da parte del pubblico un tifo sano e passione vera. Per me il calcio è fatto di aggregazione, amicizia, divertimento e agonismo sportivo. Altri comportamenti non li tollero poiché si sfocia in atteggiamenti che non hanno nulla a che fare con questo sport. Ritengo sia fondamentale avere il dodicesimo uomo sugli spalti e in questo spero le persone di Casal di Principe siano con noi per spingerci ogni domenica alla vittoria. Lo stadio di Casale è una struttura importante e mi auguro di vederlo sempre pieno”.

La società gli augura buon lavoro!

Condividi