Calciomercato & dintorni. Il centrale Russo tra la Sicilia e la Campania

Un calciomercato a rilento quello a cui si sta assistendo nell’estate 2021. Il Covid e le incertezze sul prossimo futuro stanno rallentando i progetti e le ambizioni, con energie societarie che vanno a spegnersi pian piano. Nonostante questo, c’è chi riesce a ritagliarsi comunque spazi importanti in ottica mercato. Stiamo parlando di Liberato Russo.

Dopo l’esperienza con il Matese, poi il Giugliano, il centrale di difesa di Castellammare di Stabia si è rilanciato con il Siracusa, che ha steccato la finale promozione in D contro il Giarre. Gli stessi leoni vorrebbero trattenere il difensore, ma non sembra ancora decisa la situazione. Il Siracusa, infatti, oscilla tra l’interregionale e l’Eccellenza, mentre Russo vorrebbe riavvicinarsi a casa, ma non esclude una permanenza in casa sicula.

Il tempo potrebbe decidere il futuro, ma al momento sembrerebbe che ci siano delle richieste proprio dalla regione nativa di Liberato Russo, che ha già declinato l’offerta della Sancataldese.