Calciomercato & dintorni. Costantino diviso tra Eccellenza e Serie D

Nella scorsa stagione tra l’Agropoli e la Scafatese, Stefano Costantino è nuovamente sul mercato. Ancora nessuna notizia dalla società gialloblù, ora cambiata con l’ingresso di Francesco Vitaglione e Michele Giordano al posto di Vincenzo Cesarano. Per il centrocampista stabiese, però, non mancano di certo le chiamate.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, sul classe ’87 ci sarebbe l’interesse di diversi club tra Eccellenza e Serie D. Per quel che riguarda l’Eccellenza ci sarebbe, a quanto pare, la possibilità di un ritorno a casa, cioè tornare a vestire la maglia granata dell’Ercolanese, sponda Umberto Raiano. Proprio con la casacca della città degli scavi, Costantino ha collezionato la promozione in Serie D, con Squillante allenatore. Per lui ancora tre anni in granata proprio in interregionale sfiorando la vittoria nei play-off, persi contro l’Igea Virtus.

Un passato al Savoia, al Sorrento, sempre in Serie D, poi l’Anconatese, il Matese, tra le più recenti. Dall’Eccellenza arriverebbe anche l’interesse da parte del Budoni, squadra sarda. Ma nonostante le ottime offerte, potrebbe rivelarsi ago della bilancia una chiamata dal Lazio. Una trattativa, sembrerebbe, già avanzata da parte proprio di una squadra  neopromossa in Serie D. La categoria potrebbe fare da ago della bilancia nella scelta del calciatore, che tornerebbe, quindi, a calcare i palcoscenici interregionali.