Cagliari. Lopez in attesa del Bologna: “Tanta rabbia dentro”

“Tornare a giocare a distanza di tre giorni è una bella opportunità. Siamo consapevoli del fatto che contro la Lazio si poteva vincere. Abbiamo tanta rabbia dentro, sia chi ha giocato sia chi non è sceso in campo. Siamo pronti per fare una grande partita e cancellare la gara dell’Olimpico”. La sconfitta contro la Lazio di domenica sera brucia ancora ma l’allenatore del Cagliari Diego Lopez carica la squadra in vista della partita contro il Bologna, ghiotta opportunità per cercare un immediato riscatto. Il mister uruguayano torna ad analizzare cosa non è andato bene contro i biancocelesti. “E’ mancato qualcosa in fase di realizzazione. Se crei cinque occasioni e non ne metti dentro nemmeno una, prima o poi il gol lo prendi. Dobbiamo lavorare in allenamento, come stiamo facendo, per migliorare questi aspetti: perfezionare l’ultimo passaggio o la soluzione migliore da adottare in quel momento. Non è un discorso che riguarda solo gli attaccanti. Contro la Lazio comunque ci hanno girato contro due episodi, un rimpallo che ha fatto capitare la palla a Klose e un rigore. E’ vero che mancava mezz’ora, c’era il tempo per recuperare, ma non siamo riusciti a rientrare in partita. Non era facile, ma non deve succedere”. Il Bologna si presenta al Sant’Elia privo di Diamanti, vero e proprio faro del gioco felsineo. “Sicuramente per loro è un elemento importantissimo, ma Pioli saprà trovare un altro buon giocatore per sostituirlo. Troveremo una squadra chiusa, pronta a ripartire in velocità”. (Adnkronos.com)

Condividi