Brescia. Chiesto il liceziamento di Balotelli

Un altro fallimento per Mario Balotelli, questa volta, però, fa più rumore perchè avviene nella sua Brescia. Una favola mai nata, quella tra l’ex Super Mario e la società di Massimo Cellino che ha inviato al giocatore una lettera per chiedere la rescissione unilaterale del contratto.

Uno strappo diventanto voragine dopo la decisione dell’attaccante di non presentarsi agli ultimi allenamenti, presentando però un certificato medico con la diagnosi di gastroenterite. Una mossa che ha creato grandi tensioni con la dirigenza biancazzurra.

Finisce così, nel peggiore dei modi, l’avventura di Balotelli nel Brescia.