Bologna. Bianchi: “Voglio ricominciare e dimostrare il mio valore”

“Spero di far gioire i tifosi del Bologna con i miei gol. Lo spirito con cui affronto questa nuova avventura e’ quello di un bambino che gioca per la prima volta a calcio, ho una grande voglia di ricominciare e di dimostrare quello che valgo”. Il nuovo attaccante rossoblu’, Rolando Bianchi, e’ carico e pronto ad iniziare la stagione con i suoi compagni dopo l’esperienza a Torino. “Al Toro ho passato 5 anni strepitosi ma anche pesanti a livello di pressione. Sono contento di questa scelta, ho lasciato il cuore a Torino e ho concluso nel miglior modo possibile, per me e’ il momento giusto per ricominciare e ripartire da zero -prosegue l’attaccante 30enne-. Ho tanta voglia di dimostrare quanto valgo e ripagare la grande fiducia che e’ stata riposta in me dal presidente e dall’allenatore. A Bologna ci sono stati tantissimi attaccanti, per me questa e’ una sfida in piu’: l’anno scorso Gilardino ha fatto grandi cose come negli anni precedenti Di Vaio. Spero di ripercorrere la loro strada nel miglior modo possibile, per me sarebbe una grande rivincita”. “Le reti realizzate la scorsa stagione con il Torino sono state importanti anche se non ho giocato con grandissima continuita’, sono stati tutti gol con un peso specifico importante per il risultato finale e per la salvezza della squadra -continua Bianchi-. Per quanto riguarda gli obiettivi non contano quelli del singolo ma quelli del collettivo sul campo. Spero ovviamente di far bene anche a livello personale, e’ quello che voglio e sono determinato a farlo. Per quanto riguarda il modulo restera’ quello dell’anno scorso e a me va benissimo perche’ si addice al mio modo di giocare. Sono contento poi perche’ giochero’ con calciatori di grande valore. Ho voluto iniziare subito il ritiro perche’ e’ importante per me conoscere subito i compagni e lavorare con la squadra per entrare il prima possibile nei meccanismi di gioco che vuole il mister”.

Condividi