Benevento. Viola nominato Calciatore del mese AIC” di dicembre

Nella maggior parte dei casi chi indossa la numero 10 è un calciatore atipico con un bagaglio tecnico diverso dalla norma e con una grande attitudine a prestazioni d’alta scuola. Tutte caratteristiche che rispecchiano in maniera netta la bandiera indiscussa del Benevento, Nicolas Viola. Se i sanniti di mister Filippo Inzaghi stanno letteralmente ammazzando il campionato è anche merito dell’essenziale lavoro che svolge il dieci giallorosso. Il centrocampista calabrese ha disputato una prima parte di stagione al quanto strabiliante.

Nelle prime 19 gare registrate in Serie B ha toccato picchi impressionanti, fuori dalla norma in diversi casi. Un metronomo a centrocampo con una spiccata propensione alla rete. Qualità, quantità e fiuto del gol. Nicolas Viola nel girone d’andata è stato il protagonista assoluto del Benevento dei record, incantando tifosi e non con giocate da urlo e gol da cineteca. In questa prima parte di stagione, oltre a illuminare tutti con prestazioni di grande livello, Nicolas Viola ha messo a segno ben 6 gol (3 assist). Quattro di questi, il centrocampista calabrese li ha realizzati nel mese di dicembre, iniziando proprio dal match con il Trapani (5-0). La sera del 6 dicembre scorso, sotto i riflettori e gli occhi attenti del pubblico del Ciro Vigorito, il calciatore classe 1989 riusc√¨ a riscaldare l’intero Sannio con una super tripletta, chiusa con un gol da ‚Äòcopertina’

Una prima parte di stagione stellare che è valsa a Nicolas Viola l’ennesimo grande riconoscimento. Grazie a prestazioni, giocate da urlo e reti altrettanto strabilianti collezionate nelle prime 19 del campionato, il centrocampista del Benevento è stato premiato come “Calciatore del mese AIC” di dicembre (Serie B) in seguito al sondaggio lanciato sui social dall’Associazione Italiana Calciatori. Un titolo che Viola ha ottenuto con merito, battendo la concorrenza del compagno di squadra Oliver Kragl, dell’estremo difensore dello Spezia Simone Scuffet e dell’attaccante della Juve Stabia, Francesco Forte. Un riconoscimento che attesta ancor di più l’importanza di Nicolas Viola nel Benevento di Filippo Inzaghi. Un numero 10 che sta contribuendo a suon di prestazioni e gol alla volata della strega verso la Serie A.

 

Nunzio Marrazzo (Ph Benevento official page – Mario Taddeo)

Condividi