Benevento. Ritrovato il sorriso e la serenità, nel mirino la continuità

La prestazione  di domenica contro il Cittadella non è sicuramente la migliore, certamente ha portato una grande ventata di positività vista la ripresa di gennaio particolarmente burrascosa. Tre giornate di fuoco, una gara ogni 3 giorni per trovare la continuità il nuovo tema da segnare come la massima priorità. Si inizia domani contro il Como, i lariani che nell’ultima trasferta in terra sannita hanno regalato un brutto ricordo eliminando il Benevento dell’allora duo Landaida-Cinelli dai playoff di C.

Sarà Valerio Marini di Roma 1 a dirigere il match di mercoledì tra Benevento e Como, valido per la 6^ giornata di ritorno del campionato di serie B. Il fischietto capitolino vanta nove precedenti con la Strega che vi elenchiamo di seguito:

20 gennaio 2013, Benevento – Catanzaro 2-0 (Lega Pro)
21 agosto 2014, Benevento – Foggia 2-0 (Lega Pro)
20 marzo 2015, Casertana – Benevento 0-0 (Lega Pro)
20 settembre 2016, Benevento – Pro Vercelli 1-1 (serie B)
5 agosto 2018, Benevento – Imolese 3-1 (Coppa Italia)
26 febbraio 2019, Benevento – Pescara 2-1 (Serie B)
5 ottobre 2019, Spezia – Benevento 0-1 (Serie B)
22 febbraio 2020, Virtus Entella – Benevento 0-4 (serie B)
12 aprile 2021, Benevento – Sassuolo 0-1 (serie A)

Lo score è di sei successi, due pareggi e una sola sconfitta.

Tra i cadetti ha diretto 89 incontri, caratterizzati da 30 successi interni, 37 pareggi e 22 exploit esterni. Ha concesso 31 rigori ed estratto in 33 occasioni il cartellino rosso.

Al Vigorito sarà coadiuvato dagli assistenti Schirru e La Notte. Quarto uomo Longo. Al Var Dionisi e Pagliardini.

Il Benevento ha inoltre reso noto la lista dei convocati per il match di domani col Como. La novità sostanziale è quella relativa alla presenza di Lapadula che torna a disposizione a distanza di oltre due mesi, considerato che l’ultima volta che è sceso in campo con la maglia giallorossa è stato in occasione del match di Coppa Italia con la Fiorentina dello scorso 15 dicembre. Assenti gli infortunati Elia, Viviani e Moncini, oltre allo squalificato Farias.

4 Acampora Gennaro, 93 Barba Federico, 99 Brignola Enrico, 5 Calò Giacomo, 88 Forte Francesco, 18 Foulon Daam, 2 Gyamfi Bright, 15 Glik Kamil, 16 Improta Riccardo, 19 Insigne Roberto, 23 Ionita Artur, 9 Lapadula Gianluca, 3 Letizia Gaetano, 12 Manfredini Nicolo’, 32 Masciangelo Edoardo, 1 Muraca Gaspare, 29 Paleari Alberto, 58 Pastina Christian, 17 Petriccione Jacopo, 25 Sau Marco, 38 Talia Angelo, 8 Tello Andrés, 14 Vogliacco Alessandro