Benevento. Colpo tra i pali per la strega: ufficiale l’acquisto di Paleari

Continuano ad arrivare innesti di qualità nel Sannio. Il direttore sportivo, Pasquale Foggia, prosegue il proprio dettagliato lavoro sul mercato per allestire a mister Fabio Caserta una rosa pronta per disputare una stagione da protagonista nel prossimo campionato di Serie B. Dopo Giacomo Calò, il Benevento del presidente Oreste Vigorito si è garantito un nuovo rinforzo dal Genoa. Si tratta di Alberto Andrea Paleari. Il club giallorosso, così come ufficializzato tramite un comunicato, si è accaparrato le prestazioni del portiere di Giussano a titolo temporaneo, con diritto di opzione ed obbligo di riscatto. L’arrivo in giallorosso dell’estremo difensore classe 1992, di fatto, apre alla cessione di Lorenzo Montipò, prossimo dal far ritorno in Serie A per vestire la divisa dell’Hellas Verona.

Alberto Andrea Paleari, cresciuto nel settore giovanile del Milan, in carriera ha difeso le porte di Pontisola, Tritium, Virtus Verona, Giana Erminio, Cittadella e appunto Genoa. Il portiere può fregiarsi di uno scudetto vinto con la maglia del Milan nella stagione 2010/2011 e di una medaglia d’oro conquistata con la nazionale italiana alle Universiadi 2015, insieme al portiere giallorosso Niccolò Manfredini.  Dunque, il portiere lombardo torna di fatto in Serie B, dove per tre stagioni ha vestito i colori del Cittadella. Paleari, di fatto, può essere definito un vero e proprio esperto della categoria cadetta. Infatti, l’estremo difensore in Serie B ha collezionato sin qui 93 presenze.

Sempre nella giornata di oggi, il Benevento ha formalizzato e ufficializzato la cessione Luca Caldirola. Il difensore centrale, giunto nel Sannio nel gennaio 2019, è stato ceduto a titolo definitivo al Monza di Berlusconi, nonché diretta concorrente della squadra di mister Fabio Caserta per la conquista del titolo di Serie B nella prossima stagione. 


Nunzio Marrazzo