Benevento. Barba strizza l’occhio al Pisa, si cerca l’accordo

Colpi in entrata per rinforzare la rosa ma anche uscite, procede così il mercato della Strega. Tanti sondaggi per i pezzi pregiati della rosa,in queste ore però la prima reale accelerazione per uno dei tesserati della società di Via Santa Colomba. Trattasi di Federico Barba, il “Centurione” come viene soprannominato dai tifosi sanniti anche per via delle origini capitoline. Tre stagioni ad alti ritmi, pressoché sempre titolare anche data la sua propensione alla fascia difensiva.

La sua esperienza nel Sannio è ormai però giunta al capolinea, il numero 93 ha infatti scelto si di rimanere in B, ma a Pisa.

Trattativa a spron battuto dei toscani, dapprima con il romano e ora con la società. Con il calciatore è stato già trovato l’accordo,praticamente in pochi istanti il centrale ha fatto capire di gradire vivamente la destinazione.

Resta da trovare l’accordo con la società di Vigorito che fissa a 800.000 euro il prezzo di Barba, Pisa restio a pagarne per intero il prezzo ed orientato ad una formula di prestito con possibile opzione o riscatto in leggero ribasso.

Il Pisa ha superato la concorrenza del Granada che voleva riportare in Spagna Federico Barba, ma troppo attendismo e alla società spagnola non resta che mangiarsi le mani.

Barba-Pisa, si può chiudere entro il fine settimana.