Benevento 5. Nel segno di Mejuto, stesa la Mirafin, vince anche l’U19

MIRAFIN – BENEVENTO5 3-6 (2-3 p.t.)
RETI: 11’pt Evandro (M), 12’pt, 9’ e 16’st Mejuto (BN), 13’pt Kullani (BN), 16’pt Ceniccola (M), 17’pt e 12’st Di Luccio, 18’st Vernaglia (M).

ROMA – Dopo due pareggi consecutivi è tornato al successo il Benevento 5 superando  con il punteggio di 6-3  la Mirafin al «PalaTorrino» di Roma. Buone occasioni su entrambi i fronti in avvio, ma il punteggio si è sbloccato solo all’11 quando Evandro ha intercettato un pallone in mezzo al campo facendo secco l’incolpevole Mejuto con un tiro basso e preciso. I giallorossi, poi, sono stati bravi a non scomporsi pareggiando subito con Mejuto (assist di Di Luccio) con il successivo gol del vantaggio degli ospiti messo a segno dal giovane Kullani, alla sua prima rete in serie A2.

Nel finale di frazione è arrivato il 2-2 di Ceniccola con un tocco a due passi dalla linea di porta, ma a centottanta secondi dalla sirena Stigliano ha messo Di Luccio nelle condizioni di realizzare il 2-3, punteggio che ha chiuso il primo tempo.

Nella ripresa, dopo un paio di occasioni sventate da un attento Matheus, il Benevento 5 ha preso il largo con la doppietta di Mejuto intervallata dal secondo gol personale di Di Luccio con il punteggio sul 2-6 in favore del Benevento 5. Al 18’, poi, una conclusione non irresistibile di Vernaglia per la Mirafin ha permesso ai romani di realizzare il definitivo 3-6. Da registrare nella compagine sannita l’esordio in serie A2 dei giovani Odierna e Gigante.

In classifica il Benevento 5 è secondo a 42 punti dietro la capolista Active Network a +10 sui giallorossi. Al termine della regular season mancano cinque giornate e nel prossimo turno i sanniti ospiteranno al «PalaTedeschi» l’Ecocity Genzano, quarto a 39 punti ma con una gara in meno rispetto ai ragazzi di mister Cundari.

UNDER 19 – Nuovo successo in campionato per la squadra di mister Mignone che al «PalaTedeschi» si è sbarazzata con un netto 4-0 dell’Ap. Le reti del Benevento 5 sono state messe a segno da Brignola (2), De Figlio e Melotta. I sanniti hanno consolidato il primo posto a 55 punti.