Benevento 5. Inizia l’era Oliva, il tecnico: “Una realtà che mi ha sempre affascinato”

E’ Fabio Oliva il nuovo allenatore del Benevento5 con l’ex tecnico del Futsal Fuorigrotta che ieri sera ha già preso confidenza con il gruppo dirigendo la sua prima seduta al PalaTedeschi. Dopo l’esonero di mister Gaetano Breglia, il diggì Antonio Collarile non ha perso tempo affidando la squadra ad un trainer di grande esperienza e che rappresenta un vero e proprio lusso per la serie B visto il suo curriculum che lo ha portato ad essere protagonista in A2 oltre ad aver già vinto la serie Cadetta alla guida del Marigliano.

“Pur non avendo mai allenato a Benevento – dice mister Oliva – quella dei giallorossi è una realtà che mi ha sempre affascinato ed ogni volta che sono venuto nel Sannio ho avuto sensazioni positive. Credo ci siano tutti i presupposti per svolgere il mio lavoro in maniera ottimale e c’è una cosa che mi ha colpito molto in questi giorni, vale a dire le tante chiamate ricevute tutte con una costante, cioè l’ottimo giudizio sulle persone che compongono la società del  Benevento5. Ho già avuto modo di lavorare con un buon numero di calcettisti presenti in rosa, alcuni dei quali hanno vinto con me il torneo di serie B a Marigliano e fin dal primo allenamento ho notato grande disponibilità e concentrazione da parte di tutti. Soprattutto c’è la voglia di emergere in ogni singolo elemento e questa è una caratteristica importante con l’unica pecca, forse, rappresentata dai pochi mancini presenti in organico. Ci aspetta un cammino non semplice vista la presenza di tante squadre importanti nel nostro girone, con il Sala Consilina e i laziali del Cisterna su tutte, oltre alla stessa Ap che il Benevento5 ha affrontato sabato scorso. Sappiamo che questo sarà un campionato strano vista la situazione attuale e noi dovremo essere bravi a sfruttare ogni occasione per limare il gap con le altre compagini”.