Bayern Monaco-Napoli 0-2. Gli azzurri battono i bavaresi

Il Napoli conclude la sua avventura nell’Audi Cup con una vittoria e con un buon terzo posto. Gli azzurri di mister Sarri hanno battuto la squadra bavarese di Ancelotti 2-0 grazie alle reti di Koulibaly e Giaccherini.

La partita ‚Äî Il primo tempo è stato molto vivace e ricco di occasioni. Infatti ad avere la prima opportunità sono stati proprio i padroni di casa del Bayern Monaco con un bel tiro dell’attaccante ex Juventus Coman, parato di conseguenza da un reattivo Sepe. Ancora i bavaresi all’8′ mettono in difficoltà il Napoli con un imbucata di Tillman che viene subito chiuso da un ottima diagonale di Maggio. La squadra di Ancelotti si lancia ancora verso l’attacco. Infatti al 10′ i bavaresi sfiorano la rete con Kimmich, ma anche questa volta l’estremo difensore azzurro la para. Al 13′ il Bayern tenta di passare in vantaggio con un buon tiro di un’altro ex bianconero, Arturo Vidal, ma Sepe respinge. Mentre al 14′ gli azzurri trovano il goal grazie alla rete su azione da calcio piazzato di Koulibaly, il quale dopo la ribattuta del portiere avversario sul tiro di Maksimovic ha ribattuto in rete. Al 24′ il Napoli sfiora il raddoppio con un fallo laterale battuto da Ghoulam che sorprende la difesa tedesca, mettendo Mertens a tu per tu con il Fr√ºchtl, il quale fortunosamente impedisce la rete al belga. Subito dopo il Bayern ha tentato di mettere in pareggio il match con un tiro del talento portoghese Renato Sanches, che però manda alto la sfera. Al 36′ è ancora Sanches a far tremare il Napoli con un altro tiro (deviato) da fuori che però finisce di poco al lato. Il primo tempo difatti si conclude con il Napoli in vantaggio.

Nel secondo tempo il Bayern fa capire subito le proprie intenzioni. Infatti al 50′ i ragazzi di Carlo Ancelotti tentano di riportare in parità la partita con un tiro Tillman, ma il portiere azzurro Rafael (subentrato al posto di Sepe) la para. Quattro minuti dopo con una grande giocata di Mertens che ne salta due e poi la serve a Callejon che a sua volte la mette a Giaccherini (entrato al posto di Insigne), il quale realizza la rete del 2-0. Al 58′ il Bayern tenta di accorciare lo svantaggio con un tiro di Vidal, che il brasiliano Rafael para senza problemi. Altra occasione Napoli al 57esimo minuto con Mertens che calcia da posizione defilata, ma trova la parata di Fr√ºchtl. Altra opportunità di aumentare il vantaggio per il Napoli su una punizione del polacco Milik (subentrato al posto di Zielinski ) che manca di poco la porta. Nel secondo tempo mister Sarri si è dato a delle sperimentazioni tattiche poich√© ha deciso di inserire in partita sia Milik che Pavoletti impostando la squadra con un 4-4-2. Nei munti finali il Bayern Monaco ha tentato insistentemente la rete ma il Napoli con il suo possesso palla sopraffino ha sterilizzato l’offensiva bavarese, portandosi a casa una vittoria ed un terzo posto nell’Audi Cup.

Nunzio Marrazzo