Azzurro Napoli Basket. Macron nuovo sponsor tecnico

L’Azzurro Napoli Basket 2013 e’ lieto di comunicare la prosecuzione dell’accordo di sponsorizzazione tecnica proveniente da Effe Biancoblu Basket Bologna con MACRON S.p.A., azienda Italiana con sede a Crespellano (BO), e leader europeo nella produzione di active sportswear. Il nuovo sponsor tecnico del Napoli Basket 2013 fornirà l’abbigliamento sportivo alla prima squadra, ed alle formazioni del settore giovanile.
L’unione con Macron S.p.A. è un ulteriore ed importante passo di un cammino volto a raggiungere l’obiettivo di creare un gruppo di partner e sponsor di comprovata esperienza nel settore pallacanestro e di grande professionalità.
La MACRON studierà una linea da gara realizzata in esclusiva per Azzurro Napoli Basket 2013.
Gianluca Pavanello, amministratore delegato di Macron, ha dichiarato: E con grande piacere che siamo a confermare questo accordo di sponsorizzazione che testimonia la costante presenza di Macron nel mondo del basket.
Macron opera in tre principali aree di business: teamwear abbigliamento ed accessori per squadre professionistiche e dilettantistiche (calcio, basket, volley, baseball, handball, futsal e running); merchandising official kit, articoli free time e accessori per i tifosi dei Club sponsorizzati Macron; leisurewear abbigliamento sports inspired per il tempo libero per chi vuol vestire Macron anche fuori dal campo. Macron è un brand leader in Europa, forte di un successo dovuto alla qualità dei prodotti, all’elevato livello del servizio offerto ed alla capacità di interpretare al meglio le esigenze di chi pratica sport.
Macron è Sponsor Tecnico Ufficiale di importanti Club in tutta Europa, tra cui:
• Calcio: SSC Napoli, S.S. Lazio, Bologna FC 1909, Vicenza Calcio 1902, Ternana Calcio in Italia; Real Betis Balompié, RCD Mallorca in Spagna; AC Ajaccio*, AS Monaco, Le Mans FC, FC Lorient in Francia; Aston Villa FC, Sheffield Utd, Leeds Utd, e Millwall FC in Inghilterra; SC Braga e FC Portimonense in Portogallo; AZ Alkmaar, FC Den Bosch e Willem II in Olanda; Hajduk Split* in Croazia;

Condividi