Avellino. Ufficiale l’arrivo di Miceli

Nuovo innesto per l’Avellino di mister Piero Braglia. Dopo Michele Bruzzo, ufficializzato nella serata di ieri, la società irpina del presidente Angelo Antonio D’Agostino in data odierna ha annunciato l’arrivo in biancoverde di Mirko Miceli. Il club campano si è accaparrato il difensore classe 1991 dalla Sambenedettese a titolo definitivo. Il calciatore di Cosenza si è legato all’Avellino firmando un contratto biennale con l’opzione di rinnovo per un altro anno.

Mirko Miceli, cresciuto tra le giovanili di Catania e Varese, ha fatto il suo esordio tra i professionisti proprio con il club lombardo nella stagione 2010/2011 di Serie B. Dopo l’esperienza con la formazione biancorossa, il difensore calabrese ha indossato le maglie di Alessandria, Carrarese, Rapallo Bogliasco, Olbia, Viterbese e Sambenedettese. In totale Mirko Miceli ha raccolto 127 presenze tra i professionisti.

A parlare del neo acquisto è stato, come ormai consuetudine, il direttore sportivo dei lupi Salvatore Di Somma: “Mirko è un difensore forte ed esperto lo seguo da tempo. Nella sua posizione rappresenta un top player per la categoria. Sono contento di essere riuscito a portarlo ad Avellino”.

 

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi