Avellino. Ufficiale, Ciancio è un nuovo calciatore dei lupi

Ancora un nuovo innesto per l’Avellino di mister Piero Braglia. Dopo Michele Bruzzo e Mirko Miceli, alla corte degli irpini approda anche Simone Ciancio. La società biancoverde del presidente Angelo Antonio D’Agostino si è assicurato il terzino destro classe 1987 reduce dall‘esperienza in Serie C con la Carrarese (28 presenze), squadra dalla quale si è svincolato al termine della stagione.

Il calciatore di Genova, cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria, si è legato ai lupi firmando un contratto annuale. Simone Ciancio nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di Pizzighettone, Alessandria, Cittadella, Juve Stabia, Cosenza, Lecce, Catania e appunto Carrarese. In totale ha collezionato 364 presenze tra i professionisti: 79 nella vecchia serie C2, 184 in Lega Pro, 60 in serie B e 41 tra Tim Cup, coppe di categoria e post season.

A parlare del neo acquisto dell’Avellino è stato, come ormai consuetudine, il ds dei lupi Salvatore Di Somma: “Simone non ha bisogno di presentazioni parliamo di un giocatore esperto che conosce bene la categoria e nella quale ha sempre offerto eccellenti prestazioni. Per caratteristiche rispecchia in pieno quello che cercavamo”.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi