Avellino. Terracciano può arrivare, si continua a lavorare per Sansovini

L’Avellino è senza dubbio tra le più attive in questa fase iniziale del mercato estivo. Dopo gli arrivi di alcuni giocatori di prima fascia come Togni e Schiavon, il Diesse De Vito è continuamente all’opera per allestire una squadra competitiva in vista della prossima stagione. In questi giorni è riuscito a strappare il si di Pietro Terracciano, portiere ventitrenne di proprietà del Catania, ma che vanta alcune significative esperienze in Lega Pro con le maglie di Nocerina e Milazzo. Il giocatore da tempo era un obiettivo dei Lupi, ma negli ultimi giorni su di lui si era focalizzata anche l’attenzione del Cittadella quindi De Vito, con un vero e proprio blitz, è riuscito a trovare l’accordo con il suo entourage e con la società siciliana. L’operazione, con ogni probabilità, verrà ufficializzata tra una decina di giorni, anche perch√© bisognerà stabilire se il suo arrivo avverrà con la formula del prestito o della comproprietà. Altro giocatore su cui da tempo è puntato lo sguardo attento di De Vito è senza dubbio Marco Sansovini, trentatreenne attaccante dello Spezia, squadra con la quale l’anno scorso ha disputato 37 gare mettendo a segno ben 20 reti. Da tempo il giocatore non rientrerebbe più nei piani della società ligure e l’Avellino potrebbe costituire per lui un ‚Äòottima soluzione, visto che sarebbe la spalla ideale di bomber Castaldo. In settimana De Vito ha in agenda un appuntamento con il suo procuratore Caravello, per intavolare la trattativa e cercare di fornire a Mister Rastelli una bocca di fuoco di tutto rispetto.