Avellino. Talismano Carriero, con lui in campo gli irpini non hanno mai perso

Si può affermare senza alcun tipo di incertezza che Giuseppe Carriero è un vero e proprio talismano per l’Avellino di Piero Braglia. La conferma arriva da dei numeri alquanto significativi. Il centrocampista, arrivato a gennaio dal Parma, sin qui è stato come un grande portafortuna per la squadra biancoverde. Infatti, con il calciatore classe 1997 in campo, gli irpini nel corso di questa stagione non hanno mai dovuto fare i conti con l’amaro della sconfitta.

Coincidenze? Intanto nelle 13 gare in cui Giuseppe Carriero ha vestito la maglia dell’Avellino sono arrivate ben 33 punti, frutto di dieci vittorie e tre pareggi. Gli unici due ko  nel sorprendente girone di ritorno della formazione campana sono arrivati durante il periodo di assenze dello stesso Carriero, fuori per Covid-19. Una statistica particolare che attesta il grande impatto avuto dal centrocampista sull’ambiente irpino.

Il calciatore di Desio ha impiegato poco per diventare uno degli elementi cardini della squadra di mister Piero Braglia, dando al centrocampo biancoverde qualità e quantità. L’Avellino, certo del secondo posto nel girone C di Serie C dopo il successo sul Bari, proverà a sfruttare il fattore Carriero anche in occasione dei play-off con l’intento di provare a conquistare un biglietto di sola andata per la Serie B.

Nunzio Marrazzo