Avellino. Respinto il ricorso per Miceli

Niente da fare, Mirko Miceli dovrà scontare due turni di stop. L’Avellino del presidente Angelo Antonio D’Agostino si è visto respinto il ricorso presentato alla FIGC per le due giornate di squalifica inferte al difensore irpino dopo il match Cavese-Avellino.

Mirko Miceli è stato sanzionato dal Giudice Sportivo a causa del suo comportamento a dir poco offensivo e provocatorio adottato nei confronti di un avversario al termine della partita. Dunque, per le due gare del primo turno della fase nazionale dei play-off di Serie C, in programma i prossimi 23 (andata) e 26 maggio (ritorno), la squadra di mister Piero Braglia dovrà fare a meno del proprio capitano.

Nunzio Marrazzo