Avellino. Laezza lascia il ritiro: ecco la causa

Giuliano Laezza finisce sotto i ferri. Il difensore classe 1993 dell’Avellino è stato costretto a lasciare momentaneamente il ritiro di Sturno (AV), attualmente quartier generale dei lupi di mister Piero Braglia, per sottoporsi ad un‘operazione chirurgica dovuto ad un varicocele al testicolo sinistro.

In accordo con il medico sociale del club biancoverde, il dott. Gennaro Esposito, il calciatore ex Sicuola Leonzio stamani è stato sottoposto all’intervento che è perfettamente riuscito. Giuliano Laezza, come annunciato anche dalla stessa società irpina, nei prossimi giorni tornerà nuovamente alla corte di mister Piero Braglia.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi